Eventi & Cultura

Suoni e Parole al Tempio

Al Tempio di Giove simulazioni di combattimenti e tornei in stile romano

02/08/2010

È stata un successo al serata inaugurale di "Suoni e Parole al Tempio”, l’inziativa organizzata dal Comune di Terracina in collaborazione con l’Ips “A. Filosi”, nell’ambito del progetto “Giove Anxur” che andrà avanti fino all’11 agosto. Dalle 19 è stato possibile visitare il Tempio di Giove accompagnati da una guida. Al termine della suggestiva visita i membri dell’associazione “Sogni e Spade” hanno dato vita alla spettacolare simulazione di combattimenti e tornei in stile romano. Un’esperienza unica, che ha coinvolto i turisti italiani e stranieri presenti, protagonisti di un vero e proprio viaggio tra storia e leggenda. Alle 21, nella prima serata, i “Bandancia” hanno suonato il proprio repertorio di musiche popolari; ieri sera, allo stesso orario, è stata la volta dei “Buenos Aires cafè” quintet.
Ogni sera alle 19 visite guidate al Tempio, alle 19 e 30 simulazione di combattimenti e tornei in stile romano a cura dell’associazione "Sogni e Spade". Questa sera, a seguire, la musica di "Minima Orchestra Componibile", domani sera Aldo Bassi, il 4 Maffei Soup. Il 5 Giuseppe Petillo in "Dov’è l’Inferno? Frammenti della prima cantica dantesca", il 6 Le Tessitrici in “Moderni Duri Tempi” e il 7 agosto Erasmo Bencivenga Quartet. La rassegna prosegue l'8 con Emy Dragoi in concerto, il 10 con " Paesaggi terrestri. Letture in concerto" e l'11 con gli Stanchinati in "Stasera …. Tutti Esauriti".

Claudio Ruggiero

    Tag

    Terracina

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE