Economia

Immigrati e cooperazione

Uno sportello cofinanziato dalla Camera di Commercio con Confcooperative

23/07/2010

Sarà presentato alla stampa la settimana prossima lo sportello per l’autoimpresa cofinanziato dalla Camera di Commercio di Latina e Confcooperative Latina. L’evento ha lo scopo di presentare alle Rappresentanze e al territorio di Terracina le attività svolte ed i servizi offerti, nonché i risultati ad ora conseguiti, dallo sportello per l’autoimpresa di Terracina con sede presso la Cooperativa Mosaico.
Lo sportello è nato al fine di promuovere la cooperazione nonché il dialogo tra culture e territorio attraverso servizi di accoglienza, orientamento e accompagnamento all’autoimpresa; lo sportello si avvale di consulenti Confcooperative per informazioni e assistenza per la costituzione della cooperativa, stesura del business plan, valutazione dell’idea imprenditoriale, formazione e aggiornamento sui temi di principale interesse per la cooperativa, assistenza tecnica per la stesura di progetti di sviluppo per la partecipazione a bandi di finanziamento pubblico, corsi di formazione sui principi dell’impresa cooperativa, sul management e strategie di sviluppo.
Lo sportello offre inoltre servizi per le cooperative che hanno soci e/o lavoratori immigrati per mezzo di informazione e assistenza sulle procedure di assunzione di cittadini stranieri, formazione per soci e lavoratori stranieri, banca dati delle professionalità.
Parteciperanno: il presidente di Confcooperative Latina Luigi Di Fazio, i rappresentanti della Camera di Commercio di Latina, i rappresentanti del Comune di Terracina e delle Istituzioni Locali, i referenti delle comunità immigrate di Terracina.

Diana A. Harja

    Tag

    Terracina

    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE