Politica

Terracina premia la Polverini. E lei chiude il Polo Oncologico

Quando si dice riconoscenza. La struttura fu fortemente voluta da Francesco Storace

23/07/2010

Una lettera aperta de La Destra alla Polverini. «Con la presente intendiamo chiederle di rivedere la sua decisione di chiudere il reparto di oncologia presso l’Ospedale Fiorini di Terracina; vede cara Renata la nostra città l’ha premiata alle scorse elezioni con il 71,5% dei voti, questo enorme consenso richiede da parte sua una particolare attenzione per i nostri malati di tumore. Non vogliamo fare dei confronti con l’ultima amministrazione di centrodestra che ha amministrato la regione Lazio, ma solo ricordarle che fu proprio il Presidente Storace ad aprire il Polo Oncologico a Terracina, e che esso è frutto di un intensa collaborazione tra l’associazionismo e le istituzioni. Vede cara Presidente Polverini, il malato che si sottopone a chemioterapia necessita di attenzioni particolari, gli effetti della cura dipendono da infiniti fattori, essere considerati i primi da tagliare non li aiuta di certo. Siamo sicuri che lei cara Renata farà tesoro dei nostri consigli e dopo un’attenta rilettura del decreto da lei firmato il 13 Luglio, saprà correggere un provvedimento che obbliga i malati di tumore, che spesso sono anziani che non possono guidare, a fare tanti, troppi chilometri per sottoporsi a una seduta di chemioterapia».

Ivan Eotvos

    Tag

    Terracina

    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE