Eventi & Cultura

La preistoria alla portata di tutti

Il sito neanderthaliano di Grotta Guattari aperto tutti i giorni gratuitamente

05/07/2010

È da applaudire l’apertura, quotidiana e gratuita che le istituzioni di San Felice Circeo propongono, da quest’estate, al sito Neanderthaliano di Grotta Guattari. La Fondazione Marcello Zei onlus, che da anni promuove la preistoria nel Sud pontino, non può che essere felice di vedere che gli sforzi iniziati dal Prof Marcello Zei dai lontani anni ‘50, per divulgare e promuovere la conoscenza dei siti e dei reperti che si trovano in quest’area, finalmente sono una realtà fruibile, gratuitamente, da tutti. Contrariamente a quanto succede in tanti paesi europei e altre zone d’Italia, dove per visitare i siti preistorici, si devono pagare ingressi a volte salati, si fanno lunghe file e ci si deve assoggettare a puntigliose regole, sempre osservati da addetti, l’apertura gratuita di Grotta Guattari sconvolge l’ormai contemporanea e acquisita ottica del business, ad ogni costo. Il pensiero del prof. Zei, proseguito da questa Fondazione, si fonda sull’importanza di divulgare la cultura e la conoscenza a tutti senza alcun privilegio e restrizione. Questo pensiero è oggi più che mai una realtà a San Felice Circeo. Per ricordare il prof. Zei a 10 anni della sua scomparsa, la Mostra Homo Sapiens e Habitat da lui creata sarà aperta ai visitatori, dal 10 al 31 Luglio, tutti i giorni, esclusi il Lunedì ed il Martedì, dalle 18 alla 20.30. Inoltre, sempre a luglio, nei giorni 17, 24 e 31, si svolgeranno dei seminari divulgativi sulla preistoria che avranno luogo sia alla Mostra Homo Sapiens sia nelle Grotte Guattari, Capre e Fossellone. Gli incontri saranno condotti da archeologi della Fondazione, allievi del prof. Marcello Zei. Per un approfondimento sulle grotte preistoriche di Monte Circeo, potete visitare il sito: www.fondazionemarcellozei.com Tutte queste iniziative saranno offerte gratuitamente ad abitanti, e villeggianti per festeggiare le scoperte fatte da tanti scienziati e studiosi che con anni d’abnegazione e lavoro, spesso dimenticato, hanno lasciato un gran patrimonio culturale per tutta l’umanità.

Roberta Colazingari

    Tag

    San Felice Circeo

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE