Eventi & Cultura

Festa del mare all'insegna della musica

Una tre giorni di grandissime artisti. La chiusura, domenica, con Eugenio Bennato

01/07/2010

Estate all’insegna della musica italiana a Terracina, in occasione della tradizionale Festa del Mare, che si terrà nella zona della “Marina” tra il 15 e il 18 luglio. Tre giorni di concerti, che vedranno salire sul palco dell’arena “Il Molo” e su quello della Spiaggia di Levante le prime scelte di un panorama musicale italiano che si mostra sempre più forbito, variegato e promettente. Giovedì 15 luglio si esibiranno quattro gruppi tra i più seguiti dal pubblico giovanile e dalla critica musicale. Si tratta di Uochi Toki, Appaloosa, Alessandro Fiori (Mariposa), Giorgio Canali e Rossofuoco (storico membro dei Cccp, poi Csi). Dal rap al cantautorato più colto, passando per l’electro-ambient strumentale, la serata offrirà un concentrato di generi, ma soprattutto tanta poesia. Venerdì 16 luglio sarà la volta delle teste di serie: la storica band toscana Giardini di Mirò, si cimenterà in una suggestiva performance fatta di spunti orchestrali, atmosfere post-rock, cantati soffusi, eruzioni energiche di chitarre, basso, batteria. E ancora Meg, cantante partenopea eclettica e spiazzante, emersa al pubblico con i 99 POSSE e ora impegnata in un nuovo progetto sperimentale dal nome “Meg Vs Phone Jobs”, che unisce l’elettronica digitale al pop, le potenzialità tecnologiche dell’IPhone all’arte del comporre musica, in un delirio di immagini e suoni dal vivo che si potrebbe definire, con un’espressione cara all’artista, una “Psichodelice”. Ma non è finita. Ad aprire la serata del venerdì, una promettente e spumeggiante band bolognese: Heike Has The Giggles, un trio di giovanissimi musicisti che emanano energia pura di rock fresco e originale, in grado di lasciare a bocca aperta anche i più avvezzi al live scatenato. Domenica 18 luglio sarà invece la volta della canzone popolare. Con il volto rivolto al Tempio di Giove, suonerà le sue composizioni il musicista Eugenio Bennato. Storico cantore della tradizione mediterranea e del sud Italia, conoscitore della Taranta e delle usanze marinaresche di tutto il Paese, con la sua “scuola” di musicisti giovani e meno giovani, di diversa estrazione e nazionalità, Eugenio Bennato saluterà la città di Terracina in un’atmosfera magica, che unisce festa popolare e cerimonia religiosa, proprio come conviene alle feste cittadine. Pizzica, Taranta, tradizione partenopea, improvvisazione. Questi gli ingredienti che fanno di Eugenio Bennato uno degli artisti più apprezzati e seguiti in tutto il mondo.

Rita Bittarelli

    Tag

    Terracina

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE