Economia

Gli ambulanti sul piede di guerra

Dopo il vertiginoso aumento della Tosap deciso dal Comune di Fondi

24/06/2010

Si è svolta ieri, 22 giugno, presso la sede CISL di Fondi, l’assemblea degli ambulanti iscritti alla FIVAG per decidere le iniziative da intraprendere a fronte del vertiginoso aumento della TOSAP decisa dal comune di Fondi che rischia di mettere letteralmente in ginocchio gli operatori del commercio su aree pubbliche del mercato. Alla presenza di Antonio Morini e Michele Casaburi, in qualità rispettivamente di Segretario e Presidente della Fivag, , sono intervenuti numerosi ambulanti del mercato di Fondi i quali hanno manifestato ed espresso tutta la loro rabbia per quest’ aumento della tassa di occupazione del suolo pubblico che, in un momento di stagnazione dell’ economia e dei consumi come quello che si sta attraversando, provocherà certamente non pochi problemi. E’ emerso, inoltre, che tale aumento, oltre ad essere ingiusto ed ingiustificato, non risulta in linea con i precedenti impegni della amministrazione che si era espressa nel senso di voler procedere ad una riduzione del canone di occupazione del suolo pubblico, piuttosto che ad un suo aumento. Sono intervenuti alla riunione anche Paolo Di Gerio, Segretario Generale della FeLSA CISL di Latina e Luigi Fiore, Segretario Territoriale della CISL pontina, i quali hanno manifestato la ferma volontà della FeLSA e della Segreteria Provinciale della CISL di Latina di sostenere la FIVAG e gli ambulanti del comune di Fondi in questa giusta battaglia. All’ esito della riunione si è stabilito che una delegazione composta dai rappresentanti della FIVAG e degli operatori del mercato di Fondi incontrerà nei prossimi giorni l’amministrazione comunale di Fondi per cercare una soluzione al problema.

Rita Bittarelli

    Tag

    Fondi

    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE