Eventi & Cultura

È di nuovo tempo di Palio a Priverno

Una rievocazione storica tra le più sentite e amate dalla popolazione

07/06/2010

Il Palio del Tributo è la rievocazione storica di avvenimenti documentati le cui origini possono risalire all’inizio del XIV secolo, quando fu messo mano all’assetto territoriale delle antiche provincie di Campagna e marittima. I castelli di Roccagorga, Asprano, Manza, Prossedi e Sonnino, dovettero pagare un tributo a Priverno, sul cui antichissimo territorio erano sorti. La consegna del Tributo, che consisteva in piccole somme di denaro, avveniva il giorno di San Pietro. La rievocazione storica si svolge in tre tempi: Corteo Storico per le vie di Priverno, Offerta del vino agli armigeri e consegna del Tributo, Corsa all’Anello che si corre con cavallo sellato e lancia militare senza ferro. Alla realizzazione della rievocazione storica partecipano le quattro Porte (rioni) - Campanina, Posterola, Romana e Paolina – che si contendono nella Corsa all’anello, l’antico Palio. Si riparte con rinnovato entusiasmo e voglia di diventare, nel panorama delle rievocazioni storiche laziali, un punto di riferimento accreditato. Si riparte, dunque , alla grande, con la corsa all’anello disputata in piazza Giovanni XXIII.

Rita Bittarelli

    Tag

    Priverno

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE