Politica

Forza Nuova contro la RU486

Giampaolo Costa: «Ancora una volta l'introduzione di un presidio contro la vita»

24/05/2010

Il nuovo governatore del Lazio Renata Polverini, che ricopre anche il ruolo di assessore alla Sanità viste le note vicende che hanno portato al commissariamento di tale assessorato, ha deciso: la pillola RU486 verrà utilizzata anche negli ospedali pubblici della nostra Regione. “Ancora una volta l’introduzione di un presidio contro la vita”, sostiene il dott. Giampaolo Costa, responsabile provinciale e cittadino di Forza Nuova, “La pillola RU486 autorizza un aborto ancora più drammatico di quello chirurgico, poiché la donna, che appare sempre più vittima di questo sistema, assiste all’ espulsione del proprio feto. Qui a Fondi, a dicembre, abbiamo tenuto un convegno esplicativo sui pericoli dell’uso di tale pillola, che banalizza e superficializza ancora di più un atto che è contro la vita e contro la dignità della donna-madre. Forza Nuova si batterà sempre”, conclude il dott. Costa, “a favore del rispetto della vita e contro anche interessi assolutamente squallidi e prevalentemente economici che sono alla base dell’introduzione di tale farmaco, che ha arricchito, sulla pelle delle donne, case farmaceutiche ed il suo ineffabile scopritore, il medico francese dott. Baulieu, che vive nel lusso e nel vizio. Avvieremo una nuova campagnia d’informazione per le donne e non escludiamo manifestazioni in piazza di dissenso qualora anche nell’ospedale di Fondi ci sarà l’introduzione della pilolla RU486”.

Rita Bittarelli

    Tag

    Fondi

    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE