Economia

L'Associazionismo? Un valore aggiunto

È un valore economico, culturale e sociale. Una fonte di opportunità

04/05/2010

Il mondo dell’associazionismo non deve essere visto solamente come una leva di sgravio di oneri e competenze al settore pubblico, ma come portatore di un fondamentale valore sociale, nel nostro caso una fonte di opportunità di partecipazione dei giovani a gruppi ed organismi che operano in svariati settori a livello locale. Siamo convinti che un impegno qualificato e proficuo del tempo libero possa contribuire ad alleviare le situazioni di disagio e di malessere giovanile e al tempo stesso, avvenendo in ambiti aggregativi, impedire rischiosi isolamenti ed emarginazioni e favorire, anzi, un inserimento graduale e sereno nel sistema sociale. A tal proposito ci è parso opportuno: organizzare diverse assemblee pubbliche, per fare il punto sull’associazionismo locale, ma anche informare ed essere informati sulle esigenze e le potenzialità di questo mondo variopinto, che hanno offerto spunti interessanti all’Amministrazione, per elaborare talune iniziative di cui intendiamo farci promotori; mettere a disposizione dei giovani cittadini una mappa delle risorse aggregative e ricreative che il territorio offre, perché possa servire da strumento conoscitivo delle medesime e, allo stesso tempo, da stimolo ad una partecipazione attiva alla vita associazionistica secondo le caratteristiche, i bisogni e le propensioni personali; predisporre tutto quanto necessario per costruire una solida rete associazionistica, che dal livello locale dovrà certo estendersi ad un sistema più ampio, al fine di concentrare idee e risorse affinché esse possano confluire in progettualità capaci di produrre serie e concrete ricadute positive per l’intera collettività.

Rita Bittarelli

    Tag

    Cori

    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE