Politica

«Sfido la criminalità del Mof»

Pedica (Idv): «Solo distinguendo le imprese sane da quelle criminali si favorisce la crescita»

18/03/2010

“Per sfidare la criminalità organizzata che vive e prospera nel mercato ortofrutticolo di Fondi, come testimoniato dalla Relazione del Prefetto Frattasi che aveva chiesto lo scioglimento del Comune per infiltrazioni mafiose, mi recherò al mercato per lavorare assieme ai commercianti onesti. Darò una mano, nel vero senso della parola, a quei commercianti per bene, che ci sono e sono in molti, ma che purtroppo subiscono la concorrenza sleale di quelli con gli agganci politici o dei veri e propri mafiosi”. Lo dichiara in una nota il Senatore dell’Italia dei Valori Stefano Pedica, segretario regionale Idv Lazio e candidato sindaco a Fondi (LT). “Solo distinguendo le imprese sane da quelle criminali si può favorire la crescita dell’economia legata al mercato, inquinato da interessi non genuini che né il Presidente del Mof, indicato dal Pd, nè l’Amministratore delegato, uomo del Senatore Fazzone, hanno saputo arrestare. Io non voglio criminalizzare Fondi, che è fatta da tante gente onesta e laboriosa, ma anzi, denunciare le mele marce per salvare l’intero cesto”.

Ivan Eotvos

    Tag

    Fondi

    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE