Eventi & Cultura

Trionfa la musica, sognando l'Europa

La Sergej Rachmaninov propone compositori delle più svariate tradizioni

04/01/2010

L’Associazione Musicale “Sergej Rachmaninov”, organizzatrice del tradizionale concerto di Capodanno, ha proposto quest’anno una gradita sorpresa per il suo nutrito pubblico. Il concerto, tenutosi venerdì 1 gennaio nell'Auditorium comunale di Fondi, ha avuto il titolo “Sognando l'Europa”, poiché sono stati eseguiti brani di compositori facenti parte delle più svariate tradizioni musicali europee, come Giuseppe Verdi, Gioachino Rossini, Ruggero Leoncavallo, Johannes Brahms, Pyotr Ilyich Tchaikovsky, Antonin Dvorak, Nikolai Rubistein, Sergej Rachmaninov e Giacomo Puccini.
Molti gli spettatori che hanno assistito in piedi, rispettosamente in silenzio, all’esecuzione dei brani. Si sono esibiti il tenore Roberto Cresca, il trombettista Daniele Cherubino ed il Duo Pianistico Italiano, composto da Gabriele Pezone e Leone Keith Tuccinardi. Il pubblico presente in sala ha molto apprezzato la varietà del programma proposto; applauditissime le Danze ungheresi di Brahms per pianoforte a 4 mani, le arie “Vesti la giubba” e “Nessun dorma” cantate da Roberto Cresca ed i brani proposti con la tromba da Daniele Cherubino, che proprio in questi giorni è impegnato a Roma con l'Orchestra del Teatro dell'Opera nella Traviata con la regia di Franco Zeffirelli. I brani sono stati introdotti da Marco Grossi, dinamico segretario dell'Associazione “Giuseppe De Santis”, che ha presentato in maniera impeccabile, favorendo la fruizione del concerto da parte del pubblico. L'Associazione fa i migliori auguri per il prosieguo della carriera a tutti i giovani interpreti che si sono esibiti. In particolare ai due pianisti che formano il Duo Pianistico Italiano: Gabriele Pezone sarà impegnato in diverse località italiane ed europee in veste non solo di pianista, ma anche di organista e di direttore d'orchestra, mentre Leone Keith Tuccinardi ha già numerosi impegni che lo vedranno esibirsi sia con cantanti che in formazioni cameristiche su tutto il territorio nazionale. Si coglie l'occasione per ringraziare chi ha fatto sì che questo concerto potesse avere luogo; oltre agli sponsor, il nostro grazie va al Consigliere Delegato della Banca Popolare di Fondi cav. Giuseppe Rasile ed al Commissario Straordinario del Comune di Fondi dott. Guido Nardone.

Claudio Ruggiero

    Tag

    Fondi

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE