Sport

Basket. Roma tappa finale?

10/05/2001

Dopo il successo di ieri, la Cuomo si appresta a rendere visita alla Dierre sabato prossimo alle ore 20. Brogialdi avrà da lavorare sul piano della fluidità di gioco, visto che solo nell'ultima frazione, i suoi si sono scrollati di dosso il pressing a tutto campo dei giallorossi. I romani con la loro difesa a zona hanno creato diversi problemi nelle conclusioni dalla media e lunga distanza, impedendo a Cappella &C. di fare il solito gioco in velocità messo in mostra quasi sempre nelle partite interne. Altro punto da rivedere, è sembrato quello della fase difensiva, dove Sacripanti ha creato parecchi grattacapi per buona parte dell'incontro, e dove soprattutto nei rimbalzi, la Cuomo ha lasciato a desiderare. Brogialdi al termine dell'incontro era concorde sui "punti neri" della sua squadra, riconoscendo comunque grande valore all'avversario, esperto e di ottimo livello tecnico. Sicuramente Andrea Sperduto è stata la nota più lieta tra i biancoblù, in particolar modo nel terzo quarto, dopo il sorpasso Dierre (50-51), ha preso per mano la squadra trascinandola fino al break di fine tempo (62-55), dando prova di grande freddezza e di classe superiore rispetto alla media dell'attuale categoria. Un pò in ombra Cappella e Tassinari, in difficoltà contro lo schema difensivo messo in campo da coach Franceschina, in ogni caso potranno tornare determinanti già a Roma, quando la loro abitudine a giocare su campi che scottano, potrà fare la differenza. Quindi tutti nella Capitale, dove sabato a viale Kant andrà in scena la seconda parte del match-promozione, facendo tesoro degli errori commessi ieri, crediamo che il biglietto per la B1 si potrà staccare senza dover ricorrere alla "bella".

Marco Battistini

    Tag

    Basket

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE