Sport

Basket. Cuomo-Dierre, prima finale

09/05/2001

Sta per cominciare l'ultimo atto della stagione cestistica, in campo al PalaBianchini la Cuomo Latina e la Dierre Roma. Alla vigilia della regular season, erano in molti a pronosticarle come accreditate alla promozione, ma il loro percorso è stato ben differente. Molto regolare la Cuomo, che eccetto qualche pausa in trasferta, ha sempre dato la sensazione di essere il team più forte sul piano della qualità tecnica. Non altrettanto si può dire di Roma, che pur disponendo di elementi di grande validità come il pluridecorato Stefano Sbarra, o come Sacripanti o Cipolat, ha dovuto impiegare tutto il girone d'andata per trovare il bandolo della matassa. Riuscire ad amalgamare giovanissimi talenti e vecchi campioni non è stato facile, ma il tecnico romano Franceschina nonostante non poche critiche, ha raggiunto l'obiettivo d'inizio campionato, quello della finale play-off. Certo è che i pronostici danno Latina favorita se non altro per avere la possibilità di giocarsi il "destino" tra le proprie mura, ma visto l'impressionante +24 che la Dierre ha rifilato a Montevarchi (vincendo per di più nel quasi inespugnabile parquet toscano), c'è da stare con gli occhi piuttosto aperti, per non dover incorrere a spiacevoli sorprese. Brogialdi si presenta alla settimana decisiva, con un quintetto pressoché completo, salvo Sperduto ancora alle prese con i soliti problemi al ginocchio (ma sarà anch'esso del match), e con uno stato di forma dei suoi mai visto durante la regular season. Inutile dire che ci si aspetta il tutto esaurito per questa sera, e l'orario delle 21.15 dovrebbe consentire l'affluenza massima. Giusto dare in anteprima i nomi dei "finalisti", per la Cuomo ci saranno, Cappella, Cassandra, Zanier, Picozzi, Sparagna, Sperduto, Londero(cap.), Marcovaldi, Mascetti e Tassinari; risponderà Roma con Di Baldo, Focardi, Gallerini, Sbarra, Sacripanti, Cipolat, Salvatori, Saccoccio, Pedone e Borgioni. Arbitreranno i signori Sinisi di Bari e Grattà di Catanzaro. L'augurio è che sia soprattutto una grande partita di basket e che vinca il migliore.

Marco Battistini

    Tag

    Basket

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE