Politica

Treni sporchi, Forza Nuova in piazza

Continua la battaglia per attirare l'attenzione delle Ferrovie dello Stato

16/09/2009

Forza Nuova vuole continuare ad occuparsi del grave stato di degrado in cui versa il trasporto ferroviario regionale. I lavoratori e gli studenti che quotidianamente sono costretti a salire su treni ridotti in condizioni pietose sono stufi di non vedere rispettati i loro diritti. Per questi motivi venerdì 25 settembre Forza Nuova organizza, nel piazzale antistante la stazione di Fondi, una raccolta di firme da inoltrare all’Amministrazione Proviciale e Regionale, al Prefetto della Provincia di Latina, al Procuratore della Repubblica e, per conoscenza, alla Direzione delle Ferrovie dello Stato, per chiedere risposte e soluzioni ad un problema che rende ancora più avvilenti e difficili gli spostamenti che gli abitanti delle nostre città sono costretti ad intraprendere. Risposte tese a rendere sicura, anche sul piano dell’igiene pubblica, l’utilizzazione dei treni regionali, soprattutto in vista dell’arrivo della stagione autunnale e di tutto il corredo di malattie infettive e da raffeddamento tipiche del periodo. Tutti sono invitati a prendere visione della petizione e a firmare. Il trasporto pubblico è un diritto di tutti ma è anche un diritto ricevere un servizio corrispondente alle esigenze di chi, nella maggior parte dei casi, viaggia per motivi di studio o di lavoro.

Rita Bittarelli

    Tag

    Fondi

    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE