Economia

Latina. La Camera di Commercio presenta oggi il "Club del Gusto", sei mesi dopo il "Ritrovo del Buon Convivio". Soldi pubblici per il "doppio" di un progetto già esistente?

07/05/2001

Si terrà questa mattina una curiosa conferenza stampa della Camera
di Commercio. Sì, perché "il riconoscimento dell'enogastronomia
come elemento di unione, seppure con le sue caratteristiche
di trasversalità sul territorio provinciale, ha spinto la Camera
di Commercio di Latina a mettere a sistema gli ingredienti di questa
variegata proposta enogastronomica attraverso la creazione del Club
del Gusto". Almeno stando a quanto si legge in un comunicato stampa.
Ora, non conosciamo nel dettaglio la proposta. Saremo presenti
e ne daremo notizia. Ma il tutto suona
molto simile al progetto del Ritrovo del Buon Convivio, un progetto
del 1999 partito lo scorso gennaio. Anche il Ritrovo del Buon Convivio,
frutto della collaborazione di imprenditori locali, di alcune aziende
locali (tra cui ParvapoliS che ha edito la guida turistico-enogastronomica
"Tutti a Tavola) e con la partership
di Amministrazione Provinciale ed Apt parte dalle stesse premesse
e, sembra, affronti gli stessi temi. La differenza è che il Ritrovo
del Buon Convivio, appunto, è arrivato prima.
Ma la domanda sorge
spontanea, come si amava ripetere un tempo. Come mai la Camera
di Commercio anziché proporre questa mattina una "copia" in anteprima
nazionale non ha piuttosto tentato di svolgere la stessa idea trovando
sinergie, collaborazioni? Perché "sprecare" risorse pubbliche per
creare un "doppio" di un progetto già esistente? A queste domande, crediamo
legittime, cercheremo di rispondere nei prossimi giorni.

Mauro Cascio

    Tag

    Latina

    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE