Economia

I Vicoli del Vino

Ancora due settimane allo start della manifestazione di Amo Prossedi

04/09/2009

L’Associazione Amo Prossedi unitamente all’Associazione Amo L’Italia in collaborazione con il Consorzio per l’Università “La Sapienza” di Pomezia, la FISAR, l’Associazione “Latina da Scoprire” e l’Associazione “Agroalimentare in Rosa“ hanno organizzato per la data di sabato 19 settembre 2009 nel Comune di Prossedi una manifestazione dal titolo “i vicoli del vino” legata al programma del Ministero dell’Agricoltura “i giovani e il vino”. Dalle strade ai vicoli del vino della Regione Lazio vuole essere una manifestazione che racconta la storia del vino lungo due paesaggi di straordinaria bellezza, le strade e i vicoli delle nostre città che sono parte integrante e fondamentale del paesaggio. La manifestazione nasce a Prossedi straordinario, antico e fascinoso borgo posto a confine tra le province di Latina e Frosinone per poi incamminarsi nel tempo lungo i più interessanti borghi della nostra Regione. La manifestazione tende a cogliere il nesso tra “giovani e vino” e rappresenta una significativa occasione per avvicinarsi al consumo del vino in forma ludico-educativa. L’idea di fondo è trasmettere una cultura antica legata a valori sani e consapevoli promuovendo un consumo e una conoscenza del vino, orientandone la scelta verso la qualità e legandone l’immagine ad un preciso stile di vita. E’ questa l’idea che recita il progetto “i vicoli del vino” ed è rivolta ai ragazzi tra i 18 e i 30 anni per sensibilizzarli ad un consumo consapevole e moderato del vino, prodotto naturale, antico quanto l’uomo, presente in tutta la penisola, simbolo ed espressione di territori, tradizione, storia, cultura, arte, gastronomia, ambiente, paesaggi, i valori indiscussi del Made in Italy nel mondo. Vino e giovani intende così promuovere un nuovo stile di vita improntato alla conoscenza, non disgiunta dal divertimento ma, con consapevolezza e intelligenza. Molteplici le iniziative collaterali che mirano a diffondere un messaggio culturale e formativo nel rapporto tra le nuove generazioni e il vino. Il programma prevede nella mattinata di sabato 19 alle opre 10 presso il Castello di Prossedi una tavola rotonda dal titolo “cultura e vino: consapevolezza del bere bene per vivere meglio” alla quale parteciperanno importanti testimonial all’evento. Nel primo pomeriggio è prevista una degustazione guidata dal titolo “alla scoperta del vino” e successivamente la degustazione libera. E’ inoltre prevista una competizione dedicata al migliore sommelier amatoriale al quale possono partecipare tutti i cittadini italiani e stranieri.

Rita Bittarelli

    Tag

    Prossedi

    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE