Eventi & Cultura

A Fondi Alberto Lori e l’Arte della Comunicazione

Nell’incontro il noto speaker e giornalista RAI presenterà anche il suo ultimo libro

28/08/2009

L’Arte è Comunicazione, d’accordo. Ma la Comunicazione è un’Arte, beninteso. Ed a Fondi, il prossimo 4 Settembre alla Giudea, cercherà di infondere negli altri un po’ del suo Sapere Alberto Lori, giornalista Rai tra i primi ad apparire davanti ad una telecamera. Ma non solo. Docente di Comunicazione alla LUISS e al Campus de’ Media, speaker suadente di programmi tv di successo quali “Top Secret”, “Ultimo Minuto”, “SuperQuark”, “Gaia”, “Sfide”, “La Storia siamo noi” e molti altri. E ancora, amante della fiction (letteraria s’intende), romanziere sopraffino anche nel giallo. Alberto Levi Kessler è sempre lui, forse colto da un’improvvisa voglia di scindere le sue due anime (voce e penna), e lo si capisce se poi l’ultima fatica dal titolo “La casa delle orbite vuote” (edito da ‘Zines’) riesci a divorarla nell’arco di ventiquattrore o meno. Di questo e molto altro si parlerà il 4 Settembre a Fondi, a partire dalle 19:00, nella splendida cornice offerta dalla piazzetta della Giudea, nell’incontro organizzato dai ragazzi del Rotaract Club Terracina-Fondi in collaborazione con il Rotary padrino. L’evento nasce dall’esigenza, avvertita in più angoli della società contemporanea, di “comunicare la comunicazione”, o meglio la sua importanza. Per parlarcene meglio interverrà anche il prof. Giuseppe Marchetti Tricamo, docente presso la Facoltà di “Scienze della Comunicazione” dell’Università “La Sapienza” di Roma, già Direttore di Rai-Eri, titolare della fresca casa editrice “Zines” ed ora Direttore del “caso editoriale” di “Leggere Tutti”, una delle poche riviste in Italia a tentare di promuovere in free press la cultura del libro. In particolare il prof. Tricamo si soffermerà sul mondo dell’editoria, cui quello della comunicazione è strettamente legato soprattutto nei suoi aspetti più ludici, come ama definirli l’Alberto Lori scrittore che, per l’occasione, ci delizierà con la lettura di alcuni stralci da “La casa delle orbite vuote” e chiarimenti attorno all’oscura vicenda che ha mosso la trama di questo giallo mozzafiato. Moderatore dell’incontro sarà Simone di Biasio, giornalista presso l’emittente tv Canale7, Vice-Presidente Rotaract Terracina-Fondi e studioso di Comunicazione. Un evento impedibile e formativo non soltanto per i comunicatori o gli studiosi della materia, ma per tutti coloro i quali comprendono che "La conoscenza è un bene meraviglioso, applicata nella comunicazione è potere".

Nadia Turriziani

    Tag

    Fondi

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE