Eventi & Cultura

Concerto sinfonico a Palazzo Caetani

Un appuntamento da non perdere con la cultura d’autore

22/05/2009

Un appuntamento da non perdere con la cultura d’autore. Sabato 23 maggio alle 21 nella Piazza d’Armi presso il Castello Caetani di Sermoneta si terrà un concerto di musica sinfonica eseguito dall’orchestra da camera “Giuseppe Tartini”, diretta dal Maestro Andrea Calandrini, che eseguirà musiche di Haydn e Mozart. In particolare, di Haydn sarà eseguita la Sinfonia n. 44 in Mi minore “Trauer” e di Mozart la Sinfonia n. 29 kv201 in La maggiore. Il pubblico non resterà deluso, anche perché l’Orchestra da Camera “Giuseppe Tartini” si è imposta sin dalla sua nascita, nel 1994, come una realtà non comune e di grande importanza musicale in panorama nazionale; è stata più volte ospite in manifestazioni musicali (Festival e Stagioni - nazionali ed internazionali) di notevole importanza. Musicisti di chiara fama, quali Donato Renzetti, Katia Ricciarelli, Maria Dragoni, Luis Bacalov hanno più volte dichiarato pubblicamente l’importanza e la rarità di questa compagine musicale. Inoltre ha tenuto diverse tournée in Italia, Francia, Thailandia, Cina, Spagna, Venezuela e Brasile. Tra gli eventi più significativi si ricorda il concerto d’eccezione in Vaticano per il V centenario dalla posa della prima pietra della Basilica di San Pietro, trasmesso su Rai2. “Questa manifestazione è l’espressione di un’attenta politica che determina una crescita culturale del nostro territorio”, spiega l’Assessore alla Cultura Claudio Damiano; “il Maggio Sermonetano diventa anche la vetrina per l’arte e gli artisti del territorio. Questo processo corrisponde anche ad altre iniziative che il Comune, di concerto con le associazioni, sta attivando e che vanno dall’apertura delle scuole di musica “Sermoneta Nova” presso il centro civico di Monticchio in collaborazione con la Banda Musicale di Sermoneta, e la Scuola Popolare di Musica in collaborazione con l’associazione giovanile Caracupa, oltre al progetto di educazione musicale che ha coinvolto la scuola elementare di Sermoneta e che ha arricchito la proposta formativa della scuola. Sermoneta, da molti definita Città della musica, lo sta diventando davvero non solo attraverso le manifestazioni del Festival pontino di musica classica, ma soprattutto attraverso una crescita di quello che è il patrimonio degli artisti locali”. Il concerto sarà preceduto da una presentazione del M° Andrea Calandrini: ci sarà un brindisi di benvenuto e una presentazione del concerto a cui seguirà una breve discussione sulle prospettive culturali del territorio di Sermoneta. Calandrini è uno dei talenti in ascesa del panorama culturale italiano. Diplomato in pianoforte e composizione presso il conservatorio Respighi di Latina, Calandrini nel 2005 ha diretto l’orchestra sinfonica di Vratza (Bulgaria) e l’anno successivo ha diretto l'orchestra sinfonica del conservatorio de L'Aquila e l'orchestra sinfonica di Vratza. Nel giugno scorso ha diretto l'Istituzione Sinfonica Abruzzese in un programma comprendente musiche di Salieri, Haydn e Mozart. Recentemente ha diretto l’orchestra sinfonica del “Campus delle Arti” di San Gemini e la filarmonica di Vidin.

Rita Bittarelli

    Tag

    Cisterna di Latina

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE