Eventi & Cultura

Infanzia da sfollato

Domani a Castelforte la presentazione del libro di Ezio D'Aprano

15/05/2009

Sabato 16 maggio 2009, presso la Biblioteca Comunale di Castelforte (Latina), in Via Roma, verrà presentato il libro “Infanzia da sfollato” di Ezio D’Aprano. Nel periodo 1943-44, l’autore affronta le conseguenze della guerra come tutti i cittadini del fronte del Garigliano: i bombardamenti in prima linea, la temporanea sistemazione in montagna con l’illusoria speranza che tutto sarebbe terminato presto, il rastrellamento da parte dei tedeschi ed il trasferimento in Italia settentrionale. La vita da sfollato per due anni, il ritorno in paese e l’immediato esodo volontario a Roma in attesa della ricostruzione, i faticosi anni del dopoguerra per la faticosa e dura ripresa della normale vita, dopo le immani distruzioni subite dal suo paese. Ricordi d’infanzia che riaffiorano alla mente e che rappresentano il modo migliore per ringraziare la solidarietà e generosità che la gente di San Matteo ha mostrato nei confronti degli sfollati di Castelforte. Ezio D’Aprano nasce a Castelforte. Nel 1965 si trasferisce a Latina dove risiede con moglie e figli. Da alcuni anni si dedica alla ricerca storica con riferimento agli avvenimenti recenti del suo paese d’origine. Nel 2005 scrive “Ricordi d’Infanzia” pubblicato a cura del Sistema Bibliotecario Sud Pontino. Con la Herald Editore ha pubblicato “Affetti dispersi- La popolazione di Castelforte tra guerra e dopoguerra 1943-45 (ottobre 2007).

Nadia Turriziani

    Tag

    Castelforte

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE