Economia

Latina. Le sigle sindacali dalla parte degli LSU. Continuano i silenzi di Mirabella e dell'Amministrazione Provinciale

25/04/2001

LSU in Provincia, un nuovo intervento delle segreterie provinciali Cgil-Cisl-Uil. «L'Amministrazione Provinciale è sempre molto evasiva. Ciò non ci meraviglia molto, visto che in diverse occasioni la Provincia ha brillato solo per la sua assenza. Infatti da oltre sei anni al governo dell'Ente questa amministrazione non si può certo ricordare per i risultati conseguiti (basterebbe ricordare i patti territoriali), tanto da farci legittimamente pensare che questa Amministrazione più che "stimolo" e un "limite" allo sviluppo. Tutto ciò è ancor più evidente quando è direttamente coinvolta nelle decisioni, nella programmazione, nella individuazione di opportunità occupazionali, come nel caso dei Lavoratori Socialmente Utili. Per questi lavoratori in ben 7 anni di utilizzo l'Amministrazione ha fatto pochissimo. Ha utilizzato tutte le risorse rese disponibili dal Fondo Nazionale per l'Occupazione ed è stata una delle pochissime amministrazioni che per anni non ha erogato nessuna integrazione ai lavoratori. Eppure non ha disdegnato un loro massiccio utilizzo (ne ha utilizzato 273).
Ha utilizzato questi lavoratori nelle scuole e negli uffici dove hanno sopperito alla cronica carenza di pianta organica velocizzando il lavoro amministrativo. Eppure tutto ciò non è bastato per ricercare opportunità di lavoro sicure e stabili». Nella foto Pietro Ferulli, della segreteria provinciale della Cisl.

Mauro Cascio

    Tag

    Latina

    Articoli correlati

    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE