Economia

Aprilia. Riccardo Ricciuti (CdL): «Marchi di qualità per il decollo dell'agralimentare pontino». Alla Vael, un incontro con gli operatori del Kiwi

21/04/2001

Davanti le Telecamere di ParvapoliS, Riccardo Ricciuti, candidato alla Camera per la Casa della Libertà.
Il settore agro-alimentare rappresenta il futuro economico della provincia di Latina: da
operatore del settore e come Presidente della Confagricoltura, Ricciuti ha ben presente
le risorse legate allo sviluppo di un comparto che vanta tradizioni millenarie nel territorio.
In qualità di membro della Giunta della Camera di Commercio di Latina, incarico ricoperto dal
1996 al 1999, Ricciuti, in accordo con le altre categorie imprenditoriali del settore,
ha sostenuto e promosso la creazione del marchio Dop per le produzioni tipiche del nostro
comprensorio. Iniziative che hanno portato al riconoscimento dell'Igp del carciofo romanesco
e all'istituzione del comitato per il marchio "Kiwi latino".
Riccardo Ricciuti è stato in visita alla VAEL di Aprilia, una delle realtà più
interessanti della zona il comparto ortofrutticolo e di primaria importanza
nella produzione del kiwi. «Il marchio Kiwi Latino» - afferma Ricciuti - «è un diritto per una
terra che abbina alla quantità della produzione, un’ottima qualità. Come
rappresentate del settore ho sempre caldeggiato le richieste verso l’affermazione
della qualità: sono istanze che intendo portare avanti nell’interesse di tutto
il territorio, che deve svilupparsi in sintonia con le proprie risorse ed il proprio
retaggio culturale, che vede le sue radici nell’agricoltura».

Marianna Parlapiano


    Tag

    Aprilia

    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE