Politica

Ospedale di Fondi: basta polemiche

Bruno Fiore (PD): «Sul laboratorio di analisi troppe le discussioni sterili»

25/03/2009

Sulla questione della permanenza del Laboratorio analisi presso l’Ospedale San Giovanni di Dio di Fondi si sta alimentando non un confronto dialettico in cui ognuno, per il ruolo che gli compete: Sindaco, forze politiche di maggioranza ed opposizione, associazioni di categoria, Comitato pro ospedale; si sentono coinvolti a difendere il bene primario che è la piena e totale funzionalità del nostro presidio sanitario; ma uno scontro polemico in cui non si risparmiano accuse ingiustificate e che non servono alla causa. Noi abbiamo sempre detto, e lo ribadiamo con maggiore vigore oggi, che bisogna abbassare i toni e tornare a svolgere un’azione convergente. Il Partito Democratico è impegnato a tutti i suoi livelli: locale, provinciale, regionale e nazionale, a scongiurare la conversione del Laboratorio analisi in centro prelievi. Lo stiamo facendo perseguendo la strada che ci è più congeniale e che ci compete come forza politica: quella del confronto politico e istituzionale a tutti i livelli. Riguardo all’incontro con il Sindaco, che doveva svolgersi nella tarda mattinata di lunedì u.s., esso non si è potuto svolgere a causa del prolungarsi dell’assemblea con gli operatori sanitari dell’Ospedale. L’assemblea, promossa dal Partito Democratico, ha visto una larga ed attiva partecipazione dei medici, a partire dai primari dei diversi reparti, dei tecnici di laboratorio e di radiologia, degli infermieri e del personale amministrativo; ed è servita a fare chiarezza non solo sul problema “laboratorio analisi” ma su altre criticità esistenti nel nosocomio fondano. Noi ci siamo preoccupati di avvisare personalmente il Sindaco dello slittamento dei tempi, ma ci è stato risposto che gli impegni pomeridiani relativi alla partecipazione all’assemblea provinciale di Forza Italia, non gli permettevano di essere presente. Scusandoci per l’inconveniente, non dipendente dalla nostra volontà; torniamo, pertanto, a chiedere al Sindaco Parisella di concordare un appuntamento in tempi ravvicinati. Così come lo chiediamo, separatamente, ai rappresentanti del Comitato pro Ospedale. Pensiamo che i cittadini del nostro comprensorio si aspettano da noi tutti un comportamento improntato al dialogo e al confronto responsabile; senza polemiche, perché stiamo parlando di sanità, del bene primario della nostra collettività che è la cura delle persone, e non è permesso a nessuno di “giocare” su essa. Ognuno di noi faccia non uno, ma dieci passi indietro; e si accinga a comportarsi da persone responsabili. Cogliamo l’occasione per annunciare che a breve saranno messi a disposizione dell’AVIS di Fondi, presso il nostro ospedale, ulteriori locali per lo svolgimento della sua importantissima attività. Il Direttore di Distretto Dott. Sergio Parrocchia, ci ha confermato ufficialmente la concessione di questi ulteriori spazi.

Rita Bittarelli

    Tag

    Fondi

    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE