Economia

Kiwi, osservatorio permanente

È questa l’idea che gli assessori Antonello Merolla e Gildo Di Candilo lanciano da Cisterna

20/03/2009

Istituire un osservatorio permanente sulle problematiche del Kiwi Latina. È questa l’idea che gli assessori Antonello Merolla e Gildo Di Candilo lanciano da Cisterna per tutta l’area di produzione del kiwi a marchio IGP. Si terrà domani, venerdì 20 marzo alle ore 11 presso la Sala delle Statue del Palazzo Comunale di Cisterna, una riunione tra i produttori di kiwi, le organizzazioni di settore ed i sindaci dei comuni di Velletri, Lanuvio, Aprilia, Latina, Cisterna, Cori, Sermoneta. Parteciperanno anche alcuni tecnici specializzati nel settore e l’assessore provinciale Enrico Tiero. “Scopo dell’iniziativa – spiegano Merolla e Di Candilo – è quello di analizzare le problematiche connesse alla coltivazione dell’actinidia nella nostra area. L’osservatorio avvierà i suoi lavori con la costituzione di una mappatura della produzione del kiwi sia sotto l’aspetto produttivo che qualitativo. L’osservatorio sarà un preciso punto di riferimento per la segnalazione e rilevazione delle necessità ed emergenze del settore così da accelerarne il confronto ed una sperata soluzione, nel tentativo di tutelare e se possibile innalzare sia i livelli quantitativi che qualitativi della nostra produzione la quale costituisce una colonna portante dell’economia locale agricola e non solo”. “Ancora una volta – concludono Di Candilo e Merolla – Cisterna si pone capofila ed ente promotore di iniziative che coinvolgono ampie aree del nostro territorio, sia provinciale che oltre”.

Rita Bittarelli

    Tag

    Cisterna di Latina

    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE