Cronaca

Cotral, una corsa per Roma

Molti comuni del sud pontino sono collegati solamente con la stazione

02/03/2009

I Sindaci di Castelforte Gianpiero Forte, Formia Michele Forte, Minturno Pino Sardelli e Santi Cosma e Damiano Vincenzo Di Siena si sono uniti per chiedere alla Regione Lazio e alla CO.TRA.L. l'istituzione di una corsa di collegamento tra Formia e Roma via superstrada Cassino/Formia e Autostrada del Sole con destinazione Roma Anagnina. La richiesta è stata avanzata con un documento comune dei quattro sindaci anche sulla base di una circostanziata richiesta prodotta da un numeroso gruppo di cittadini pendolari che giornalmente sono costretti a recarsi a Roma per ragioni di lavoro o di studio. Le persone che giornalmente dai quattro comuni del golfo si recano a Roma sono certamente tantissimi e, attualmente, tutti utilizzano il treno. L'esigenza della istitutizione di questa corsa CO.TRA.L. è emersa a seguito del fatto che per molti di loro poter raggiungere direttamente l'area dell'Anagnina costituisce un risparmio di tempo notevole per raggiungere il luogo della loro destinazione di lavoro o di studio. Si apprende, inoltre, che una analoga esigenza è stata espressa da un altro gruppo di cittadini dei Comuni di Ausonia e Coreno Ausonia che hanno lo stesso analogo problema. Qualora la corsa fosse istituita è facilmente prevedibile che la corsa sarà utilizzata anche da tanti altri utenti abitanti nei comuni attraversati dalla linea e posti lungo la superstrada per Formia/Cassino, quali Spigno Saturnia, San Giorgio a Liri, Castelnuovo Parano e Pontecorvo.

Rita Bittarelli

    Tag

    Castelforte

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE