Cronaca

Sermoneta avrà la sua scuola media

I ragazzi fino ad oggi erano costretti ad andare a Latina Scalo

12/02/2009

Sermoneta avrà la sua scuola media. Grazie alla tenacia e alla perseveranza dell'amministrazione comunale, il Piano di dimensionamento scolastico approvato dalla Provincia di Latina ha portato una piacevole novità per Sermoneta, che da tempo sta vivendo uno sviluppo demografico costante e continuo. A partire dall'anno scolastico 2009/2010 la Direzione Didattica di Sermoneta si trasformerà in istituto comprensivo, con la verticalizzazione avremmo tre ordini di istruzione: la scuola dell’infanzia, la scuola primaria e la scuola media. Successivamente nell’a.s. 2010/2011 gli alunni che oggi frequentano la classe IV a Sermoneta potranno iscriversi alla prima classe di scuola media statale. Una grande conquista: basti pensare che a Sermoneta le scuole medie non ci sono più da oltre 30 anni, quando erano ubicate presso l’Ex ospedale o convento di S. Nicola ed erano un distaccamento della media Aldo Manuzio di Latina scalo. In questi anni la popolazione scolastica che va dagli 11 ai 13 anni era costretta a frequentare la scuola più vicina, la scuola Media di Latina Scalo, già molto affollata. Si rischiava di perdere una fascia di età importante, l’adolescenza: investire risorse in un progetto sulle politiche giovanili è fondamentale e permette di far crescere i ragazzi nel proprio contesto territoriale. Basti pensare che la popolazione scolastica del territorio comunale rappresenta poco meno del 10% (792 studenti totali), una realtà importante che denota il carattere giovane del paese. “Per questo”, spiega il Sindaco di Sermoneta Giuseppina Giovannoli, “la nostra amministrazione ha voluto con forza che la Provincia prendesse in considerazione l'istituzione della scuola media statale. Questa bella novità rappresenta un ulteriore freno alla dispersione scolastica e permette di creare ancora di più quello spirito di comunità ed il senso di attaccamento del territorio perseguito fin dall'inizio del mio mandato”. Numerosi sforzi sono stati fatti dall'amministrazione comunale per valorizzare la realtà scolastica cittadina: il sistema scolastico di Sermoneta in questi anni ha avuto una posizione di privilegio nell'azione amministrativa del governo della città. Nella scuola elementare del Centro Storico è stato istituito da questo a.s. il tempo pieno, non solo per venire incontro alle famiglie, ma anche come opportunità di incrementare l’istruzione nelle ore pomeridiane; è stata statalizzata la scuola dell’infanzia di Doganella di Ninfa garantendo la scolarizzazione ad oltre 40 bambini. A breve partiranno i lavori per la realizzazione di una nuova scuola elementare in località Doganella di Ninfa (costo dell'opera 1,5 milioni di euro), e a giorni inizieranno i lavori di realizzazione di una terza scuola dell’infanzia a Sermoneta e precisamente a Pontenuovo, vicino l’attuale scuola primaria. Inoltre a fine dicembre è terminata la ristrutturazione dell'edificio storico della scuola elementare di Doganella, con un investimento di 400mila euro per la messa in sicurezza. In merito alla scuola media l’amministrazione, insieme agli uffici tecnici, stanno valutando tutte le ipotesi di localizzazione e progettazione della sede che ospiterà la scuola media. “Sermoneta, a dispetto della sua storia quasi millenaria, è destinata a crescere, svilupparsi e ringiovanirsi. Un fatto che certamente deve rendere orgogliosi tutti i cittadini”, conclude il Sindaco Giovannoli.

Rita Bittarelli

    Tag

    Sermoneta

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE