Cronaca

Quattrocento interventi in centro giorni

La Giunta Macci vuole recuperare la trascuratezza in cui versa il centro

13/01/2009

Dopo la riconferma alla guida del paese, l’amministrazione di centro-destra guidata dal Sindaco Umberto Macci di concerto con l’assessore ai Trasporti, Manutenzione, Sicurezza, VV.UU. Bruno Silvagni ha posto in essere un riassetto interno dell’ufficio tecnico (servizio 3.1. – settore ambiente e manutenzione) che si è concretizzato con i primi provvedimenti risalenti alla fine del mese di settembre. “Sono bastati pochi giorni ai tecnici ed operatori del’ufficio tecnico del settore ambiente e manutenzione – ha dichiarato Silvagni - per imbastire un programma operativo che percepisce la concretezza degli indirizzi che questa amministrazione intende perseguire per la politica cittadina e risolve i problemi della quotidianità, riuscendo a soddisfare le esigenze dei cittadini. Il costante ed attento monitoraggio negli edifici scolastici, nelle arterie viarie di competenza comunale, negli spazi pubblici, ha permesso sino ad oggi di poter effettuare circa quattrocento interventi in poco meno di 100 giorni solari”. Dalla risultanze degli interventi effettuati balza subito agli occhi il numero elevato degli stessi, anche se l’assessore e i suoi collaboratori sono perfettamente coscienti che occorre ancora lavorare a ritmi serrati per poter portare il paese a livelli ordinari a causa della trascuratezza in cui, in passato, alcune problematiche sono state affrontate. “Nell’anno che ci accingiamo a trascorrere – aggiunge l’assessore - gli intenti rimangono invariati, convinti di operare nell’interesse diretto del cittadino e soprattutto con la predisposizione di ascoltare le esigenze dei singoli e prestare le risorse e le professionalità comunali, affinché le lamentele trovino nella maggior parte dei casi una soluzione definitiva. Nell’ambito del servizio manutenzione si mira ad intraprendere un rapporto di collaborazione diretta con gli operatori scolastici e con tutte le altre istituzioni con cui interagisce l’Ente comunale nella risoluzione dei problemi”. L’assessore Silvagni, nella programmazione degli interventi di manutenzione, ha garantito tempestività convinto della professionalità dei suoi collaboratori e contatto diretto con i cittadini interessati per arrivare a rendere ottimale il rapporto tra il cittadino e le istituzioni. Nell’ambito della riorganizzazione dell’ufficio tecnico, si è puntato principalmente ad individuare quelle professionalità che potessero rendere diretto il contatto con il cittadino. Il programma di spazzatura delle strade, con tutte le sfasature del rodaggio iniziale, ha visto una pianificazione capillare su tutto il centro urbano facendo lavorare in sinergia gli operatori manuali con quelli addetti alla spazzatrice automatizzata. L’ufficio sotto la regia dell’assessore Silvagni, prevede una serie di progetti che prima della loro esecutività saranno messi a conoscenza della cittadinanza. A breve si cercherà di fornire alla cittadinanza un calendario riguardo al servizio di spazzatura delle strade in modo che, salvo eventi eccezionali, ognuno potrà sapere quando e con quale frequenza potrà procedere alla pulizia delle strade dove ognuno abita.

Rita Bittarelli

    Tag

    Priverno

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE