Politica

Fascisti vs Comunisti, c'è chi ci crede ancora

Volantini dei Carc contro l'apertura di un circolo de La Destra

12/01/2009

Sabato 10 Gennaio a Priverno la sezione "Luigi Di Rosa" del Partito dei CARC in collaborazione con il collettivo di Latina del Partito di Alternativa Comunista ha svolto un volantinaggio contro "l’apertura nella città di Priverno della sede fascista de "La Destra" (il partito del fascista Storace, già noto come devastatore della sanità laziale)". «Scopo dell'iniziativa è stato quello di denunciare ai cittadini di Priverno il riemergere di gruppi e partiti fascisti sul territorio, fatto lesivo della Costituzione repubblicana e soprattutto lesivo delle conquiste di civiltà realizzate dai partigiani con la Resistenza. I partigiani e tutte le vittime del nazi-fascismo non sono morti invano ma per costruire un futuro libero dal fascismo e dai suoi "sostenitori". Il fascismo fu terrore degli industriali e degli agrari sul popolo, fu guerra e morte per milioni di uomini mandati a morire in nome dell'anticomunismo e della costruzione "dell'Impero", fu repressione feroce e sanguinosa di ogni forma di opposizione sociale allora aggregata sotto le bandiere del movimento comunista».

Rita Bittarelli

    Tag

    Priverno

    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE