Cronaca

Restyling del centro storico

Si completa il restauro della Chiesa di Sant'Angelo

19/12/2008

Continua l’impegno straordinario dell’amministrazione comunale e del suo ufficio tecnico, per valorizzare le bellezze architettoniche ed artistiche di Sermoneta. Si stanno concretizzando una serie di opere pubbliche sulle quali l’Amministrazione aveva rivolto il proprio interesse curando con estrema attenzione il reperimento delle risorse economiche da Stato, Regione, Provincia e Comunità europea, con annesso difficile iter burocratico. È stata indetta la gara per appaltare il secondo stralcio esecutivo per il restauro della Chiesa di San Michele Arcangelo, base d’asta 650 mila euro. Il gioiello storico di Sermoneta diventerà uno spazio espositivo, sala conferenze e mostra permanente delle strutture difensive di Sermoneta. Indetta anche la gara per appaltare l’arredo urbano del centro storico, importo 480 mila euro, che riguarderà principalmente il restauro della scalinata del Belvedere. Sermoneta è riuscita a convogliare - in questa legislatura - sul proprio territorio una mole di finanziamenti imponenti che superano abbondantemente i 12 milioni di euro. La quota parte del Comune risulta essere mediamente del 10% della somma totale. In questi ultimi mesi si son concentrati una serie di appalti che hanno messo a dura prova il personale tecnico: Settembre - appaltati i lavori di consolidamento e restauro conservativo vecchio edificio scolastico Doganella di Ninfa, base d’asta 399 mila euro (alla ripresa delle lezioni dopo le vacanze di Natale, i ragazzi potranno tornare nel plesso scolastico); Ottobre - appaltati il avori per la realizzazione del Nodo Logistico, base d’asta 1milione 500mila euro; Dicembre - indetta la gara per appaltare la tensostruttura sportiva polivalente, base d’asta 260 mila euro; il restauro di un altro tratto delle Mura urbane, base d’asta 1 milione 200 mila euro. L’ufficio, in questi giorni, sta lavorando inoltre all’appalto dell’arredo urbano di Monticchio, base d’asta 400 mila euro; della pista ciclabile su via Le Prate, base d’asta 328 mila euro; la realizzazione del tetto del welcome point, base d’asta 70 mila euro, all’appalto del nuovo plesso scolastico di Doganella di Ninfa, base d’asta 1milione 500 mila euro; la realizzazione dei marciapiedi in via Fiume Ninfa, al bivio di Doganella. “Come amministratori non possiamo che essere soddisfatti nel constatare che la maggior parte delle opere in programmazione si concretizzano”, spiega l'assessore alle Grandi Opere Lavori pubblici Gilberto Montechiarello. “Il lavoro di una Amministrazione si evidenzia quando si riescono a realizzare strutture ed opere che migliorano i servizi e la qualità della vita dei cittadini”.

Rita Bittarelli

    Tag

    Sermoneta

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE