Cronaca

Bambini Rom, intervento dei Servizi Sociali

Venti bambini di Prato Cesarino torneranno sui banchi di scuola

26/11/2008

Circa venti bambini di etnia Rom dell’insediamento in località Prato Cesarino ritorneranno al più presto sui banchi di scuola. Con un’ordinanza sindacale il Primo Cittadino di Cisterna, dott. Mauro Carturan, è intervenuto subito dopo aver appresa la notizia dell’abbandono scolastico di un gruppo di minori risultati, a seguito di un sopralluogo del personale dei Servizi Sociali, temporaneamente affidati agli anziani nonni in quanto i genitori si troverebbero all’estero. La segnalazione agli uffici dei Servizi Sociali è giunta dalle insegnanti impensierite dal prolungarsi del numero dei giorni in cui gli alunni non frequentavano normalmente la scuola. Immediatamente quindi, il personale dell’Assessorato ha svolto un sopralluogo nell’insediamento sito in località Prato Cesarino venendo a conoscenza che un gruppo di circa 20 bambini, di età compresa tra uno e dodici anni, era stato affidato a due anziani in assenza dei genitori i quali, sembrerebbe, si trovino all’estero ed il rientro sarebbe previsto per il prossimo Natale. Verificato, quindi, lo stato di disagio in cui i bambini si trovavano, il Sindaco Carturan, unitamente agli uffici preposti, si è attivato chiedendo anche il sostegno della Provincia di Latina, in particolar modo dell’Assessore alle Politiche Sociali, Fabio Bianchi. “Ci siamo subito attivati – ha detto il Sindaco di Cisterna – e con un’ordinanza i bambini potranno tornare a frequentare la scuola con regolarità attraverso il servizio di trasporto scolastico. Inoltre i nostri Servizi Sociali stanno attivando tutta una serie di iniziative sia per aiutare i due anziani nella cura ed igiene dei bambini, sia questi ultimi a svolgere attività educative e di socializzazione. Ho investito del problema – continua – anche l’Assessore provinciale Bianchi che si è subito messo a disposizione per collaborare affinché la situazione dei minori torni quanto prima ad uno stato di normalità ed assistenza sociale e scolastica”.

Rita Bittarelli

    Tag

    Cisterna di Latina

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE