Cronaca

Sermoneta capitale dell'Ingegneria

Un prestigioso incontro scientifico tra studenti provenienti da diversi dottorati

22/11/2008

Il Palazzo Caetani di Sermoneta diventa sede, insieme a Palazzo Caetani di Cisterna, di un prestigioso incontro scientifico tra studenti provenienti da diversi dottorati di ricerca afferenti alla Facoltà di di Ingegneria dell'Università La Sapienza, e docenti di fama internazionale al fine di un confronto sulle problematiche che emergono nel contesto della Meccanica dei Continui. Sermoneta si trasformerà, dal 24 al 28 novembre prossimo, in capitale nazionale dell'Ingegneria. I corsi di dottorato di ricerca si terranno nei palazzi dei Caetani di Sermoneta e Cisterna. Complessi ma al tempo stesso affascinanti gli argomenti che saranno affrontati durante il dottorato: convergenza di funzionali integrali, introduzione alla teoria delle distribuzioni, meccanica dei continui con applicazioni e principi di variabilità nella meccanica dei continui, quest'ultimo tenuto in lingua inglese. A chiedere la collaborazione alle due amministrazioni comunali, che sosterranno le spese di alloggio dei 20 studenti partecipanti al dottorato, è stato il prof. Francesco Dell'Isola, docente di Scienze delle Costruzioni alla Facoltà di Ingegneria dell'Università di Roma La Sapienza. Le lezioni si terranno dalle 9.30 alle 13 e dalle 15 alle 18: a disposizione dei ricercatori un bus navetta che permetterà gli spostamenti tra le sedi dei corsi e i loro alloggi. Questo progetto, che l'università spera di ripetere con cadenza annuale, si inserisce in una proposta culturale di più ampio respiro, sostenuta recentemente dalla facoltà di Ingegneria di Latina. “Con orgoglio abbiamo accettato la collaborazione con l'Università di Roma La Sapienza”, spiega il Sindaco di Sermoneta Giuseppina Giovannoli, “perché la nostra città continui ad essere un polo di attrazione culturale a tutti i livelli. Dopo aver fatto di Sermoneta una delle capitali nazionali della musica classica, grazie al festival internazionale pontino che si svolge a luglio, ora con questa nuova opportunità il nostro paese potrà distinguersi anche nel campo dell'ingegneria. Lavoreremo affinché la nostra città diventi un polo universitario all'avanguardia, con collaborazioni via via più frequenti con le varie facoltà universitarie”. Il Sindaco augura “in bocca al lupo ai fortunati partecipanti, che a Sermoneta e a Cisterna si riuniranno per approfondire tematiche così specifiche, ma che fondamentalmente determinano le dinamiche della nostra esistenza”.

Rita Bittarelli

    Tag

    Sermoneta

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE