Eventi & Cultura

Una vita con Karol

La presentazione del libro con Pawel Ptaszinik e Gianfranco Svidercoschi

06/11/2008

"Verrai da me. Qui potrai proseguire gli studi e mi aiuterai." Con queste parole, l'8 ottobre 1966, l'arcivescovo di Cracovia Karol Wojtyla chiese a un giovane sacerdote polacco di diventare il suo segretario privato, confermandolo nell'incarico anche dopo l'elezione pontificia. Da allora, per 39 anni, don Stanislao Dziwisz (arcivescovo di Cracovia) ha condiviso con Karol Wojtyla tutti i momenti importanti della vita, organizzando i suoi appuntamenti quotidiani e raccogliendo le sue confidenze, i suoi pensieri, le sue preoccupazioni. Insieme al giornalista Gian Franco Svidercoschi, Dziwisz ha ripercorso nel libro “Una vita con Karol” le tappe più significative della vita di Wojtyla: dal servizio pastorale di giovane vescovo all'elezione a Pontefice nel 1978, dal sostegno a Solidarnosc all'attentato di cui fu vittima nel 1981, dalla storica Giornata di preghiera per la pace ad Assisi al Giubileo del Duemila. Fino all'aprile del 2005, l'ultima volta in cui don Stanislao "vedeva il suo volto", prima di deporgli sul viso un velo bianco di seta e attendere che la bara di cipresso fosse chiusa. Questa importantissima opere libraria, edita da Rizzoli e tradotta cinematograficamente con il film “Testimonianza”, verrà presentata venerdì prossimo, 7 novembre, alle ore 18 nell’aula Consiliare del Comune di Cisterna di Latina. Sulla genesi del libro “Una vita con Karol”, Dziwisz ha spiegato: “Ho pensato che fosse un mio dovere verso Giovanni Paolo II ed un dovere verso la gente che non lo vuole dimenticare, che vuole approfondire la sua identità, la sua persona. Così mi sono sentito obbligato a scrivere. Il mio rapporto con Giovanni Paolo II era filiale, familiare”. A presentare l’opera saranno Mons.Pawel Ptaszinik, Responsabile della sezione polacca della Segreteria di Stato del Vaticano, e Gianfranco Svidercoschi, scrittore e già Vice direttore dell'Osservatore Romano. Presiederà l’incontro il Sindaco Mauro Carturan mentre introdurrà lo scrittore Pietro Vitelli.

Rita Bittarelli

    Tag

    Cisterna di Latina

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE