Economia

Lucarelli incontra i farmacisti

Al vaglio proposte per dare più servizi

04/11/2008

La farmacia è un preciso punto di riferimento all’interno di una comunità e chi la gestisce svolge un ruolo di grande rilevanza non solo sanitaria ma anche sociale. Per venire incontro alle esigenze di coloro che gestiscono le farmacie sul territorio comunale e soprattutto elaborare insieme nuovi servizi o migliorare i presenti in favore dei cittadini, il Presidente della Commissione Consiliare Servizi Sociali e Sanità, Antonio Lucarelli, ha fissato un’apposita riunione. Per la prima volta i farmacisti di Cisterna sono stati invitati intorno al tavolo della Commissione per discutere, il prossimo 6 novembre alle 15, su quali iniziative possono essere intraprese in stretta collaborazione per offrire maggiori servizi alla cittadinanza. “Ascolteremo con grande attenzione – afferma il presidente Antonio Lucarelli – le proposte di coloro che operano sul campo e quindi hanno esattamente la percezione di quelle che sono le esigenze dei cittadini. Credo che, nell’ambito di un’azione di comunicazione dei servizi sociali disponibili sul nostro territorio, anche le informazioni in ambito sanitario debbano essere adeguatamente veicolate attraverso uno sforzo comune tra farmacie e comune. Quindi, ritengo che uno dei primi temi da affrontare nel nostro incontro, tenuto conto anche dell’imminenza del nuovo anno – continua Lucarelli –, possa essere un calendario con orari e giornate di apertura delle farmacie da divulgare quanto più possibile sul territorio così che al momento di urgente necessità il cittadino possa conoscere con celerità e certezza dove recarsi per acquistare il farmaco di cui ha bisogno”.

Rita Bittarelli

    Tag

    Cisterna di Latina

    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE