Economia

Un progetto intercomunale di sostegno alle famiglie

Attività di pianificazione nel settore del terzo settore e dei servizi sociali

03/10/2008

Parte da Cisterna un aiuto alla famiglia soprattutto nel delicato rapporto tra genitori e figli. Il Comune di Cisterna di Latina, quale comune capofila di progetto del Distretto Aprilia - Cisterna con i partners firmatari dell’accordo di programma, ha avviato il progetto “La famiglia un percorso di crescita”. L’iniziativa è rivolta al sostegno alla famiglia, soprattutto in relazione agli eventi critici ed alle diverse fasi evolutive dell’esperienza di genitorialità delle famiglie con bambini, alle prese con impegni di cura, la conciliazione dei tempi, dubbi educativi e difficoltà particolari. Dal 15 settembre è al lavoro un’équipe multidisciplinare che opera in stretta sinergia ed integrazione con i Servizi Sociali comunali ed i servizi consultoriali della ASL nonché con la scuola e con il Terzo Settore per la pianificazione e realizzazione di attività di valorizzazione e potenziamento delle capacità genitoriali nelle normali fasi di cambiamento e nelle fasi critiche e complesse. Tra queste ci sono la scelta della maternità o paternità, i primi anni di vita e pre-adolescenza del bambino, l’adolescenza. Inoltre è prevista la promozione di gruppi di confronto tra genitori ed il servizio di mediazione familiare. Altro aspetto importante dell’iniziativa sono la sensibilizzazione alla cultura dell’affido nonché la pianificazione e realizzazione di progetti di affido familiare. Il progetto si svolge nel distretto comprendente i comuni di Aprilia, Cisterna, Cori e Rocca Massima. Per usufruire del servizio e conoscere le modalità di accesso, ci si può rivolgere al Segretariato sociale di ogni comune. Il servizio verrà gestito dal Consorzio Parsifal attraverso le cooperative Astrolabio, Gosc, Nuova Era. “Si tratta di un progetto socio-educativo molto importante – affermano il Sindaco Mauro Carturan e l’Assessore alle Politiche Sociali, Alfredo Cassetti – e che vede Cisterna in prima fila, sia nella progettazione che nelle attività di coordinamento, con una struttura tecnico-amministrativa ed una equipe di specialisti di elevato spessore. Il progetto triennale si inserisce nell’ambito delle azioni connesse alla Legge 285/97 e riguardanti i servizi di sostegno alla sempre più delicata relazione tra genitori e figli”.

Rita Bittarelli

    Tag

    Cisterna

    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE