Politica

Consiglio comunale, il Sindaco attacca l'opposizione

«Leggo sui giornali un resoconto assolutamente privo di fondamenta»

02/10/2008

“Questa minoranza non finisce mai per stupirci. Con sorpresa leggo questa mattina un articolo apparso sulle “Cronache del Golfo” di Latina Oggi nel quale Testa, Ciorra e Di Bello propongono un resoconto dei lavori del consiglio comunale assolutamente privo di fondamenta. Così il Sindaco Gianpiero Forte: «Innanzitutto mettono in bocca al sottoscritto gaffe, affermazioni, dichiarazioni e opinioni che non mi sono mai sognato di pronunciare e/o pensare. Qui, veramente, siamo all’assurdo. Mi preme, pertanto, evidenziare che il consiglio comunale ha approvato tutti i punti all’ordine del giorno con assoluta tranquillità, anzi, alcuni argomenti hanno anche ricevuto il placet della minoranza. Inoltre, circa la questione sollevata relativa al rendiconto 2007 che, peraltro, si è chiuso con un leggero avanzo, si precisa che lo stesso è stato regolarmente approvato dalla Giunta Comunale con deliberazione n. 199 del 18 settembre 2008 e tutti gli atti sono stati, come per legge, trasmessi ai capigruppo da tempo ed inoltre si è provveduto a trasmettere la relativa comunicazione anche a tutti i consiglieri comunali di maggioranza e minoranza evidenziando che gli atti erano disponibili per la visione. Le minoranza, in sostanza, era a piena conoscenza di tutti i dati e avrebbe potuto visionarli liberamente. Non si comprendono, pertanto, le ragioni di questa ulteriore iniziativa presso il TAR circa la legittimità dell’azione amministrativa portata avanti con estrema trasparenza da una amministrazione che è sempre accorta e pronta a recepire le istanze positive rivolte al bene comune. Inoltre è anche significativo che alla data del 22 settembre scorso ben 21 comuni della nostra provincia non avevano ancora provveduto ad approvare il consultivo 2007. Ancora una volta, insomma, Emilio Testa che potremmo definire “tuttologo”, invece, solleva, con gli altri consiglieri di minoranza, questioni strumentali, assumendo addirittura la veste di giudice della Corte dei Conti tanto da ipotizzare chissà quali illegittimità. Ma come per il passato siamo certi di aver fatto correttamente il meglio per la collettività e per la Città”».

Rita Bittarelli

    Tag

    Castelforte

    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE