Eventi & Cultura

Il Diario merita questo ed altri premi

È appassionante, ci mette davanti le nostre paure, fa morire dalle risate. E non si parla di sesso

07/06/2008

Dopo la serata di giovedì non potevo esimermi dallo scrivere alcune righe... caro il mio Seduttore. È stato veramente esilarante, ma del resto con te, direttore, finisce sempre tutto in… risata ed è così che deve essere… Il Diario “prodotto editoriale dell’anno” merita questo ed altri premi. Io l’ho letto, d’un fiato (altrimenti non avrei potuto coordinare alcuni dei mini-tour nelle librerie di Latina e quello di ieri sera all’interno della rassegna Libri da Scoprire) perché è appassionante, perché ci mette davanti le nostre paure, non solo in amore ma nella vita quotidiana in genere…visto che tra le sette storie e le sette cordelie ci sono dei piccoli siparietti con scene di vita vissuta dallo stesso autore. Anche questa è cultura, anzi è soprattutto questa. Qualcuno ieri allo stand dove era esposto il Diario ha detto:… “vabbè, sono storie di come riuscire ad avere 7 donne diverse in 7 giorni…”…mi sa tanto che non c’ha capito nulla…Se questo ‘aspirante lettore’ (che poi non ha acquistato il libro) spera di trovare storie ‘torbide di sesso spinto’ all’interno del Diario…ha completamente ‘sforato con l’accuso’. Resta il fatto che il Diario è un successone (perché Cascio ha una scrittura semplice e coinvolgente, con molti tratti esilaranti), come libro e anche come fiction in tv. Sono certa che ci sarà un seguito, anche perché tu, caro direttore, ti ostini a dire in pubblico che la prossima sedotta sarò io… Per il momento una cosa è certa… l'altra sera sono stata insieme al Seduttore… sotto la pioggia (che porta bene!)… Ehi, che hai capito?... il Seduttore era Gian (staccato, come dice la mia collega Sara Fedeli) Campagna.

Roberta Colazingari

    Tag

    Latina

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE