Sport

Volley. Prova senza appello per l'Icom

10/03/2001

Quella di domani è una gara fondamentale per l'Icom Latina. Solo la vittoria lascerebbe qualche chance per il raggiungimento del primo posto, attualmente nelle mani di Falconara, cioé l'avversaria di domani. La formazione marchigiana si schiererà con Rossetti in palleggio, Stelmach e Berdon schiacciatori, Carbonetti e Cecconi centrali, Draghici opposto e Filipponi come libero. Inutile dire quanto l'ostacolo sia durissimo sotto più punti di vista: 1) quello dei numeri che vedono la Sira avanti di 6 lunghezze a poche giornate dal termine, 2) quello psicologico in quanto giocare sapendo di "poter sbagliare" dà maggiore tranquillità rispetto a chi ha bisogno di un solo risultato, 3) e secondo noi di conseguenza quello del "fattore campo" che in casi del genere rischia di creare troppa pressione ai propri beniamini. In chiave play-off potrebbero anche bastare 2 punti, ma è evidente che fare calcoli non serve, e questo varrà anche la domenica successiva a Loreto contro un'altra marchigiana terribile. Infine rendiamo omaggio alla nomina freschissima di Roberto Santilli a nuovo tecnico della Nazionale juniores, incarico che prenderà al termine della stagione. L'attuale allenatore dell'Icom dovrà preparare la scalata dell'"Italietta" ai Mondiali di categoria, con qualificazioni che cominceranno verso la fine di Maggio. L'Icom lo lascerà libero, sperando che l'addio sia coronato dalla promozione tanto attesa.

Marco Battistini

    Tag

    Volley

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE