Cronaca

Una delegazione dell'ANMIC ricevuta dal Prefetto

25/07/2000

Il nuovo Prefetto di Latina, Salvatore La Rosa,
ha ricevuto una rappresentanza dell'ANMIC,
l'Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi
Civili, guidata da Sandro Terribili. Diversi i
problemi sottoposti al Prefetto da parte dell'
associazione. In particolare l'AMNIC ha rilevato
il grave ritardo con cui l'amministrazione
provinciale sta procedendo all'acquisizione delle
competenze riguardanti il collocamento al lavoro
degli invalidi e delle conseguenze negative che
tale ritardo comporta nei confronti dei disabili
iscritti nelle liste speciali come disoccupati.
Inoltre l'associazione ha ricordato al Prefetto
i forti ed incomprensibili ritardi che l'Inps
interpone tra il momento istruttorio delle
pratiche inerenti pensioni,indennità e assegni
e quello dell'erogazione, procurando gravi e
talvolta drammatici disagi agli invalidi civili
che spesso con quelle poche lire devono
procurarsi la sopravvivenza. Infine si è
sollecitata un'opera di sensibilizzazione verso
gli enti locali, nel fornire l'assistenza
sociale domiciliare alle persone e alle famiglie
con oggettive difficoltà economiche e di salute,
indicando come strumento determinante un
monitoraggio dei bisogni da parte di ciscuna
delle Amministrazioni pubbliche un modo da
poter disporre di un quadro più esatto degli
interventi da effettuare.

Biagio Genovesi


    Articoli correlati

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE