Eventi & Cultura

Ancora sul Tram che Zaccheo chiama Metro

Ho letto ieri l'intervento di Sara Fedeli. Che ha preso per buone affermazioni false

13/03/2008

Ho letto ieri l'intervento scritto da Sara Fedeli sul tema della metro, e quanto da lei scritto in merito al discorso metro denota quanta disinformazione e quanta ignoranza ci sia sull'argomento. L'amministrazione e il sindaco hanno raccontato tante bugie e tante mezze verità sulla metro facendo credere alla città che questa scelta rivoluzionerà la viabilità di Latina dandoci la possibilitàà di arrivare alla Stazione molto più velocemente e con la possibilità di avere la Metropolitana sotto casa, a costo zero. Niente di più falso. Sul sito del comitato metrobugia ci sono i documenti che dimostrano che queste sono solo bugie, documenti ufficiali, niente di inventato. È troppo lungo spiegare nel dettaglio perchè ci sono oltre 600 svantaggi e 1 unico vantaggio. Per semplificare:
1^ bugia: la metro, non è a costo zero, come dice il sindaco, il comune ha già speso oltre 2 milioni di euro per questo progetto.
2^ bugia, non è una metropolitana ma un semplice tram.
3^ bugia, non è un mezzo veloce, ma ha gli stessi tempi di percorrenza degli attuali bus.
4^ bugia, non è a costo zero, se la metro non porterà più di 4000 passeggeri al giorno, il comune dovrà mettere la differenza delle spese.
Ed ecco alcuni svantaggi: 400 posti auto in meno, oltre 150 alberi tagliati, oltre 146 incidenti con feriti a Padova per la pericolosità del binario, oltre 3 deragliamenti per foglie, gomma o sassi finiti nella monorotaia. La società Metrolatina non ha rischio d'impresa infatti se la società non arriverà a coprire le spese, interverrà il comune, cioè noi. Parcheggio della stazione a Latina scalo a pagamento Inoltre ci sono stati numerosi errori di calcolo e errori progettuali. Che dite, basta?

Luigi Gallo

    Tag

    Latina

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE