Cronaca

Arrestato ex pugile tunisino

Stava litigando con la sorella. Dopo l'intervento dei carabinieri s'infuria ancora di più

21/01/2008

A Cisterna B.H.K.M. 32 enne tunisino, litiga con la sorella per futili motivi. Il cognato chiama i Carabinieri che intervengono per sedare la violenta lite e, alla vista dei militari, il tunisino, ex pugile, si innervosisce dando in escandescenze e nel divincolarsi colpisce uno dei militari intervenuti. Una volta bloccato, è stato accompagnato presso l’Ospedale di Latina e successivamente presso le camere di sicurezza del Comando Compagnia di Aprilia in regime di arresto in attesa di essere giudicato dal Tribunale di Latina.

Roberta Colazingari

    Tag

    Cisterna

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE