Eventi & Cultura

Dialetti e poeti

Quando la cultura diventa spettacolo

19/12/2007

Poesia ma anche storia, cultura, tradizione e … spettacolo. È ormai un appuntamento che da anni si rinnova in occasione delle festività natalizie e che il Sindaco e l’Assessore alla Cultura propongono alla città. "Dialetti & poeti. Quando la poesia diventa spettacolo" quest’anno vede una partecipazione davvero nutrita e di prestigio per le diverse forme di espressione linguistica del nostro territorio. Venerdì 21 dicembre, a partire dalle ore 17,30 nella Sala della Loggia di Palazzo Caetani, declameranno componenti lirici dialettali i loro stessi autori e precisamente Anna Maria Amori per il dialetto romano, Porfirio Grazioli per il dialetto trebano (Trevi nel Lazio), Antonio Campoli e Luigi Zaccheo per il dialetto sezzese, Nicola Merolla per quello cisternese, Pietro Vitelli per il corese. Presiederà il Sindaco Mauro Carturan con interventi dell’Assessore alla Cultura Luciano Chiarucci. Introdurrà e coordinerà l’incontro Sabino Vona. L’iniziativa si inserisce all’interno della rassegna “Eventi a Palazzo Caetani – Natale 2007” che per tutto dicembre proporrà tanti appuntamenti culturali con particolare attenzione alle tradizioni popolari e locali, come, ad esempio, giovedì 27 dicembre il concerto del noto gruppo “Canzoniere di Roma” con un ricco repertorio musicale della tradizione popolare romana. La rassegna, inoltre, offre l’occasione per visitare o tornare a visitare le bellezze storico artistiche di Palazzo Caetani. Infatti si terranno visite guidate gratuite alle Grotte, Sale affrescate, Pinacoteca e Museo del Buttero nei giorni di sabato 22 e 29 (turni di partenza ore 16.00; 17.00; 18.00) e di domenica 23 e 30 dicembre (turni di partenza ore 10.30; 11.30; 12.30).

Maurizio Targa

    Tag

    Cisterna

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE