Eventi & Cultura

Jole e la saggezza extracomunitaria

10/12/2007

Jole è ucraina. Dice i politici da loro sono tutti giovani, mica come da noi che sono tutti vecchi babbioni. Da loro poi sono competenti. Non come da noi che un ex magistrato mica lo mettono alla giustizia, no, lo mettono alle infrastrutture. Dice Jole che non è vero che in Italia si mangia bene, anzi la cucina non è di classe come in Francia, non è gustosa come in America, non è sana come in Russia. Dice Jole che l'Italia culla dell'arte e della cultura è un'invenzione tutta italiana, che sono io che non viaggio ed abbocco a quello che vogliono fare credere le scuole e i giornali, che gli austriaci non la pensano così, che il Belgio è meraviglioso, che lei è stata in Scandinavia. E s'è vista bene dal frequentarle le scuole. Ha provato a studiare da infermiera e poi ha appeso la siringa al chiodo. Dice Jole che i mondiali li abbiamo vinti per culo ed è inutile che adesso ce la prendiamo con Donadoni e diciamo che è un coglione. Dice che in Italia siamo tutti maleducati, e che le strade sono un casino e non solo a Napoli. Pure a Latina. Dice che in Germania c’è la cultura della bicicletta, come in Olanda. Che ci sono piste ciclabili dovunque e centinaia di persone che si vogliono bene, si salutano e si scampanellano felici, senza il nervosismo del traffico. Ogni tanto accostano e si abbracciano, si sbaciucchiano,si scambiato bigliettini d'amore. In più pure i vigili urbani sono buoni, fanno multe miti, ti sorridono comprensivi mica sono incazzosi e severi come in Italia. Prova darlo a Latina un bigliettino d'amore a un vigile. Se parcheggi bene a Berlino ti regalano pure un crauto. La Germania è famosa in tutto il mondo per le sue piste ciclabili. Tu prova a chiedere in giro, a Inghilterra, Spagna, Portogallo, Svizzera, il contributo della cultura tedesca in Occidente. Mica ti rispondono: Nietzsche, Kant, Fichte, Schelling, Hegel, Strauss. No. Quelle sono le stronzate che ti raccontano a scuola. Tutti conoscono la Germania per le biciclette in fila. E per i vigili con un cuore grosso così. Anche il sistema scolastico altrove è tutta un'altra cosa. Dice Jole che in Italia ci sono gli insegnanti che in prima media ti chiedono cosa fanno i tuoi genitori. Mica per conoscerti. No, perché devono sapere che regali aspettarsi. Mica è come in Inghilterra, in Francia, in Olanda, in Germania. E nemmeno come in Spagna, in Portogallo, in Svizzera, in Romania, in Bulgaria, in Ucraina. Ora, faccio una confessione, a me non piace se la gente soffre. Sono un altruista, mi capita sin da quando ero bambino. Non riesco a non pormi il problema dell’altro. Jole, parliamoci chiaro chiaro, da persone con un cuore così: ma se l’Italia ti fa tanto schifo, tu perché non te ne vai?

Mauro Cascio

    Tag

    Latina

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE