Sport

Basket: Cuomo da brivido, Cofax altra botta

18/02/2001

Una partita che non ti aspetti, quella che ha visto la Cuomo battere per 82-80 il basket Cagliari con un canestro di Tassinari all'ultimo secondo. I giocatori latinensi non sono stati all'altezza della loro forza, lasciando che Cagliari acquistasse coraggio e convinzione con il passare dei minuti. Trascinati da un Fontana in stato di grazia, i Sardi hanno assaporato la gioia del colpaccio nell'ultimo quarto, dopo che per 3/4 di gara la Cuomo era stata sempre avanti, sia pur con un margine ridotto. A 2'40'' dalla fine il primo sorpasso (73-74) firmato Fontana con la quarta bomba da tre punti, poi risponde la Cuomo che va avanti di 1, a meno di 2 minuti dalla sirena è Villasanta che mette a segno 2 canestri che comportano l'allungo (75-78). Cappella e Sperduto realizzano l'aggancio a 13 secondi dal termine, Cagliari ha l'ultima palla, ma la spreca. Sperduto rimette lungo e Tassinari realizza allo scadere: è l'apoteosi, tutti in campo e morale alle stelle. Firenze perde a Sassari, Olbia cade a Roma con la Tiber, la Cuomo raggiunge il primo posto in compagnia dei toscani. Parziali: 24-17, 40-37, 56-56, 82-80. Cuomo--Cappellla 10 Zanier 1 Picozzi 8 Sparagna 6 Sperduto 8 Londero 10 Marcovaldi 18 Mascetti 7 Tassinari 16; Cagliari--Fontana 21 Villasanta 15 Ganguzzo 2 Buratto 2 Schiffini 9 Mulas 6 Di Gennaro 15 Massidda 10. La Cofax ha perso per 76-63 sul parquet di Anguillara contro la Lazio.

Mauro Cascio


    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE