Eventi & Cultura

Priverno. Carta Giovani, la tappa del camper della Regione

08/10/2007

Il camper della Regione Lazio ha fatto tappa, come era stato preannunciato, anche a Priverno venerdì pomeriggio per la distribuzione della ‘Carta Giovani Euro <26’ ai giovani di età compresa tra i 14 e i 26 anni. Un’iniziativa che si sta svolgendo in tutti i Comuni del Lazio che, come Priverno, hanno aderito. Il consigliere comunale con delega alle politiche giovani, Roberto Federico, presente insieme a un folto gruppo di giovani che hanno contribuito alla riuscita dell’iniziativa, si è dichiarato molto soddisfatto dell’adesione della città di Priverno al progetto della carta che tra l’altro ha validità anche in quarantuno paesi europei. “Un’opportunità in più per i ragazzi della nostra città – ha dichiarato – che potranno usufruire della carta per avere particolari sconti non solo in tantissime attività commerciali ma anche nei musei, nei teatri e nei cinema convenzionati. La carta continuerà ad essere distribuita presso l’Informagiovani del Comune e ci siamo già attivati per coinvolgere quante più attività commerciali possibili presenti sul territorio nel progetto.” In Via Giacomo Matteotti, venerdì, era presente anche Massimiliano Monnanni, responsabile dell’ufficio di presidenza della Giunta regionale per le politiche a favore dei giovani.
Per ulteriori informazioni è possibile collegarsi al sito www.cartagiovani.it e chiamare l’ufficio Informagiovani del Comune di Priverno al numero 0773912502.
L’occasione è servita al consigliere Federico anche per annunciare un’altra notizia: “a breve - ha annunciato - la Provincia di Latina, grazie soprattutto all’impegno e all’interessamento dell’assessore provinciale Fabio Bianchi metterà a disposizione del Comune una somma di € 3.000,00 che verrà utilizzata per sostenere le spese necessarie al completamento delle dotazioni tecnico – funzionali per gli ambienti del centro Giovani di San Lorenzo ‘Un sogno fatto realtà’. L’assessore Bianchi lo ha ritenuto uno dei progetti più all’avanguardia dichiarandosi a sostegno anche di iniziative future del Centro perché riconosciuto come una delle poche realtà esistenti nella Provincia di Latina”.

Rita Bittarelli

    Tag

    Priverno

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE