Economia

Latina. L'autonomia fiscale degli Enti Locali. Una giornata di Studio dedicata ai tributi

13/02/2001


Sono moltissime le novità introdotte negli ultimi anni
(ed in via di emanazione) da leggi, circolari e risoluzioni
ministeriali in tema di tributi locali.
Si tratta di una gran mole di provvedimenti che impone profondi
cambiamenti nel sistema stesso della fiscalità locale con
grandi elementi di novità anche a tutela del contribuente.
Particolarmente significativa, ade esempio, l'introduzione
dello Statuto del contribuente attraverso il quale lo Stato intende
procedere nell'opera di rinnovamento e di ammodernamento dell'obbligazione
tributaria, con la conseguenza che le parti del rapporto giuridico
divengono ora più paritarie e meno dominate da quella supremazia formale
e sostanziale che la norma storicamente riconosceva a favore della
pubblica amministrazione. Il cittadino, quindi, diviene sempre
più soggetto di diritti e la democrazia, nel rapporto tributario,
diviene più concreta, perché trova in una carta reali di diritti il
suo costante riferimento. Si tratta solo di una delle novità, ma tale
da evidenziare la portata del salto qualitativo compiuto attraverso
la norma e al quale dovrà necessariamente corrispondere una crescita
delle parti del rapporto giuridico, ossia della pubblica amministrazione
e del cittadino contribuente. Allo stato attuale, sia per quanto attiene
allo statuto del contribuente che per la miriade di altre novità introdotte
dalle norme degli ultimi anni, le parti non sono ancora del tutto preparate
ad espletare compiutamente l'esercizio delle rispettive funzioni.
Il Comune, ad esempio, dovrà riconsiderare il proprio modello organizzativo
nel campo delle entrate per renderlo più rispondente a queste nuove
esigenze. La qualità dell'azione comunale in campo tributario
dovrà essere misurata non solo in base al gettito, ma in termini qualitativi
i cui indicatori dovranno far riferimento alle modalità con cui il Comune,
concretamente, applica questi nuovi strumenti normativi. Si tratta di
strumenti che necessitano per la loro corretta applicazione di una
notevole crescita professionale dell'operatore pubblico, più preparato
rispetto al passato o più considerato all'interno dell'organizzazione
comunale. Da qui l'iniziativa di un confronto serio ed approfondito,
voluto dal settore finanze del Comune. "L'autonomia fiscale degli
Enti Locali" è il tema della giornata di studio che venerdì 23 febbraio
si svolgerà presso l'auditorium del centro formazione professionale
alberghiero di Latina (via Epitaffio Km 4,200) con
la collaborazione del Monte dei Paschi di Siena e del quotidiano
economico, giuridico e politico "Italia Oggi".

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Latina

    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE