Cronaca

Cisterna. Bancomat e carte rubate, arrestato

05/07/2007

I Carabinieri di Cisterna hanno provveduto alla perquisizione domiciliare nei confronti di un elemento ritenuto collegamento tra la criminalità romana e quella locale. Durante l'operazione i militari rinvenivano una riproduzione di pistola semiautomatica del tutto uguale all'originale, priva del tappo rosso che avrebbe dovuto indicarne la natura inoffensiva, completa di caricatore e 19 cartucce. L'arma presentava anche un foro nella canna, praticato nel tentativo di alterarla in modo tale da renderla offensiva. nell'abitazione sono state inoltre rinvenute una carta di credito, una carta bancomat e 4 cards per rifornimento carburante, risultate oggetto di furto aggravato denunciato il 14 maggio scorso a Roma da un 50enne romano al quale era stata rubata l'auto con dentro il portafoglio. Sono, così, scattate le manette e D.M., 26enne autotrasportatore incensurato di Cisterna, è stato arrestato per detenzione di carte di credito di provenienza delittuosa.

Roberta Colazingari

    Tag

    Cisterna

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE