Politica

Latina. E se il Ppi che si spacca, crescono I Democratici

02/02/2001

I Democratici intendono prepararsi alle elezioni politiche ridando impulso al Movimento sul territorio e riorganizzando la loro presenza in provincia.
Progressivamente, il Movimento politico di Rutelli, Parisi e Cacciari sta affermando la propria presenza in molte amministrazioni pontine da quelle di Cisterna e Aprilia a quelle di Formia e Terracina.
“L’iniziativa dei Democratici deve caratterizzarsi per novità e modernità sia sul piano dell’azione amministrativa sia su quello dell’iniziativa politica” ricorda il segretario provinciale Emilio Ciarlo.
“In questi giorni si riaprono le adesioni al Movimento, invitiamo i cittadini a sottoscrivere con noi un vero e proprio “contratto di partecipazione e impegno” per fare politica insieme. E’ importante che questa fase sia accompagnata da iniziative che facciano conoscere i risultati del governo dell’Ulivo e tornino a far incontrare i cittadini sulle scelte del futuro”.
Al fine di organizzare e gestire la nuova fase delle adesioni, il segretario provinciale sta designando nei vari comuni coordinatori cittadini provvisori che fino alle imminenti scadenze politiche saranno incaricati di promuovere la partecipazione al movimento e sviluppare l’iniziativa politica a sostegno della coalizione di Francesco Rutelli.
“A Cisterna, il gruppo consiliare e gli amministratori dell’Asinello hanno convenuto di attribuire questo compito a Gianni Isacco – comunica Ciarlo – giovane e attivo esponente del movimento che gode la fiducia di tutti gli amici dei Democratici e che certamente riuscirà ad affiancare alla nostra importante azione amministrativa un dialogo rinnovato con quanti volessero sostenere l’azione dell’Ulivo nel Paese”.

Mauro Cascio

    Tag

    Latina

    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE