Politica

Minturno. Troppi disagi per i pendolari. Interviene, con una delibera, la Giunta Provinciale

30/01/2001

La giunta provinciale ha approvato, su proposta del Presidente Paride Martella e del vice Presidente Romolo Del Balzo, la delibera riguardante l’intervento presso le Ferrovie dello Stato e la Regione Lazio affinché tengano in debita considerazione i disagi patiti dai pendolari che fruiscono della stazione ferroviaria di Minturno e le proposte avanzate per il miglioramento del servizio.

Il Presidente della Provincia Martella e il vice Presidente Del Balzo hanno fatto proprie le doglianze e le proposte avanzate dall’Unione Pro-Loco d’Italia per il miglioramento dei collegamenti ferroviari da e per la stazione di Minturno sulla quale gravitano circa 80 mila abitanti.

La Provincia, comunque, sulle problematiche messe in rilievo dalle richieste avanzate da appositi comitati e da enti locali ha già avuto incontri con le stesse FF.SS.-Direzione dei Trasporti Locali, ai quali hanno preso parte proficuamente rappresentanti della Provincia di Latina.

L’auspicio della giunta provinciale è che sia le FF.SS che la Regione Lazio intervengano affinché la difficile vita di viaggiatore pendolare che gravitano sul bacino Minturno-Scauri sia alleviata dai tanti problemi cui vanno incontro quotidianamente, intraprendendo così una concreta azione in modo da risolvere definitivamente le problematiche divenute ormai annose.

Mauro Cascio

    Tag

    Minturno

    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE