Eventi & Cultura

Cisterna. Parte la rassegna Cinema d'Essai

24/03/2007

L’Associazione Culturale “Twentytree”, l’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Cisterna con la collaborazione del Centro Multimediale Provinciale da lunedì prossimo, 26 marzo, daranno il via ad una rassegna di Cinema d’Essai.
“La rassegna - spiega Cristian Cariaci, presidente dell’associazione Twentytree - prevede la proiezione di 10 film che si terranno ogni lunedì, a partire dal prossimo, fino al 25 giugno, all’interno del teatro Tres Tabernae con inizio alle ore 21. Ogni proiezione sarà introdotta dal responsabile della rassegna, Paolo Menna, che proporrà una scheda del film e come si inserisce nell’ambito del tema affrontato”.
Dieci le proiezioni, dunque, suddivise in quattro tematiche: “tra realtà e finzione”; “doppia realtà”; “one more chance”; “società: tra passato e futuro”.
Si inizierà lunedì con “The Island”, un thriller-fantascienza per la regia di Michael Bay (già noto per Armageddon e Pearl Harbor) e con Ewan McGregor, Scarlett Johansson, Sean Bean, Steve Buscemi.
Una storia inquietante sui pericoli dell’utilizzo distorto ed egoistico della scienza. In un’epoca in cui i progressi scientifici sono rapidissimi, anche la clonazione umana diventa una questione sempre più reale e temibile che infrange regole morali, legali ed etico-religiose. Ma cosa succederebbe se si potesse duplicare un essere umano per utilizzare i suoi organi una volta che quelli del suo proprietario diventassero vecchi o malati? E’ questo l’inquietante dilemma che pone il film e su cui si invita a riflettere.
“Ho accolto la rassegna Cinema d’Essai – afferma l’Assessore alle Politiche Giovanili Marco Mazzoli – con vero favore e sostegno. Intanto perché è un’iniziativa che nasce dai giovani di Cisterna e come tale va sostenuta; in secondo luogo perché insieme ai seminari di psicologia che si svolgono ogni sabato a Palazzo Caetani, la rassegna cinematografica diventa un altro appuntamento che ogni lunedì richiamerà i giovani in un altro punto di riferimento della città, il teatro Tres Tabernae. Quindi non iniziative occasionali ma continuative per i giovani in luoghi di aggregazione ben individuabili”.

Rita Bittarelli

    Tag

    Cisterna

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE