Eventi & Cultura

Cisterna. Al Tres Tabernae il Premio Mia Martini

01/03/2007

Il Cinema- Teatro "Tres Tabernae" di Cisterna di Latina si appresta ad accogliere la seconda edizione consecutiva delle audizioni del Premio Mia Martini. Numerose, e non poteva essere altrimenti dopo il successo della precedente edizione, le iscrizioni pervenute alla segreteria organizzativa dell'Associazione Musicale Caetani presieduta da Elio Tatti. Due le novità di quest'anno: la prima è la categoria "Over 36" aperta a chi ha compiuto il 35esimo anno in poi e la seconda novità è rappresentanta da un filmato che verrà proiettato nel corso della manifestazione (già proposto da Rai due lo scorso 28 dicembre), della serata in onore di Mia Martini tenutasi a Bagnara Calabra, dove hanno preso parte musicisti e personaggi del mondo dello spettacolo per onorare la grande Mimì. Ricordiamo alcuni nomi tra i quali Tullio De Piscopo, Elio Tatti, Franco Califano, Dori Ghezzi, Bruno De Filippi. "E' stata una serata dalle grandi emozioni - ricorda Franco Fasano Direttore Artistico Nazionale del Premio Mia Martini - dove ciascuno ha voluto dare il proprio contributo per ricordare una magistrale interprete quale è stata Mia Martini. Nel Premio Mia Martini, più in generale - continua Fasano - si riscopre il gusto della cultura musicale italiana e la grande passione che i giovani mettono in luce sin dalle prime audizioni, come appunto, questa di Cisterna dove Elio Tatti ha fatto un gran bel lavoro per cui il minimo che potevamo fare era riconfermare tutta la fiducia che merita un artista del suo spessore."
Dunque ancora qualche giorno prima di vedere all'opera i tanti partecipanti all'edizione 2007 delle audizioni per il Premio Mia Martini che dal 14 al 16 Marzo cercheranno di guadagnare l'accesso alla fase successiva dello stage di Bagnara Calabra, paese nativo di Mia Martini, dove già in passato sono approdati 3 giovani che hanno preso parte alle audizioni di Cisterna. I tre giovani hanno disputato una finale e due semifinali ma quello che più conta è stata la possibilità di vivere un'esperienza unica insieme a tanti altri giovani provenienti da tutta Italia.
"Lo stage e le finali di Bagnara - ricorda Elio Tatti - sono una palestra formativa utilissima nel dare il giusto senso alle aspirazioni di tanti giovani che possono toccare con mano le componenti essenziali del mondo dello spettacolo e, nello specifico, quello legato alla musica. A Bagnara, ricordiamo, il regista Nino Romeo è riuscito a creare il giusto contesto dove musica, spettacolo rappresentano un importante trampolino per chi vuole intraprendere la carriera musicale." Le audizioni dal 14 al 16 marzo sono realizzate dall’Associazione Musicale Caetani in Collabrazione con il Comune di Cisterna di Latina e promosse dalla It.Co. Italian Communication – divisione Eventi.

Per informazioni e iscrizioni 329 1479487 3920396501

Rita Bittarelli

    Tag

    Cisterna

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE