Politica

Latina per Latina. Claudio Moscardelli: «Terme? Intermodale? Università? Scatole vuote. Questo è il reale bilancio del fallimento della destra in città, quando si annuncia il terzo mandato per Finestra»

23/01/2001

Un intervento di Claudio Moscardelli, segretario provinciale del PPI su Terme, Parco Tematico e Università: «Finestra traccia il bilancio trionfale di oltre sette anni e...annuncia
tutti i grandi progetti che deve ancora realizzare. Le Terme vede
solo il Sindaco e a distanza di sei anni dice di dover chiedere a Storace
i 24 miliardi che ha già perso nel 1994. Il parco divertimenti
che ha previsto in sostituzione delle terme è solo allo studio, poiché
il coinvolgimento dell'ENEL è solo per il piano di fattibilità, ossia
siamo ancora all'anno zero. L'Università: è ferma da otto anni ai
locali in affitto e con una sola facoltà. Tutti questi anni a
chiedersi quale edificio del centro storico da utilizzare e ad annunciare
la facoltà di Scienze Motorie, un'altra storiella. Le periferie, in particolare
Q4 e Q5 e i borghi sono stati abbandonati. Il Prg nasce pieno di errori e privo di una
visione complessiva della città, lasciando aperte tutte le questioni da risolvere,
tra cui il legame tra centro storico e città nuova.
La marina è in stato di abbandono e nessuna iniziativa è stata realizzata per incentivare
lo sviluppo e gli investimenti per poter creare lavoro. I cittadini sono vessati dalle tasse,
si spendono tre miliardi l'anno per convenzioni e i servizi per i cittadini sono sempre
più ridotti. Latina Ambiente è una voragine che ingoia risorse anche a danno dell'imprenditoria
locale. Non un solo parco nuovo è stato creato e quelli esistenti sono in stato di abbandono.
L'Intermodale è una scatola vuota. Questo è il reale bilancio del fallimento della destra
a Latina, quando si annuncia il terzo mandato per il Sindaco Finestra.

Mauro Cascio


    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE